‘’Dimessa dall’ospedale’’. Malore Nadia Toffa, l’aggiornamento che tutti aspettavano. Durante l’ultima diretta de ‘’Le Iene’’, Ilary Blasi e Teo Mammucari danno la notizia e nello studio parte la standing ovation: ”Ecco come sta”


 

Nadia Toffa sta meglio. La conduttrice e inviata de Le Iene Show, ricoverata all’ospedale San Raffaele di Milano per via del malore che l’ha colpita nel primo pomeriggio di sabato 2 dicembre sta bene ed è uscita dall’ospedale. Ci vorrà ancora tempo per vederla tornare alla conduzione, ma sembra che per le condizioni di salute della bionda Iena tutto stia volgendo al meglio. La notizia è stata data da Ilary Blasi nel corso dell’ultima puntata del programma condotto insieme a Teo Mammucari. I due hanno salutato con affetto la collega che ha rischiato la vita mentre si trovava per lavoro a Trieste e hanno fatto luce sull’indiscrezione lanciata dal quotidiano ”Liberoquotidiano.it”, che parlava di come fosse strano che Nadia Toffa avesse ancora lo smalto sulle mani, incompatibile con alcuni esami clinici in ospedale. Un particolare che i presentatori delle Iene hanno definito eccessivo, considerando come la Toffa sia stata ricoverata d’urgenza e come in ogni caso alcuni esami non siano incompatibili con lo smalto. Nadia, come detto dalla Blasi e Mammucari, ha seguito la puntata de Le Iene Show di martedì sera a casa e le sue condizioni sono buone. (Continua a leggere dopo la foto)








I volti sereni e le battute scherzose con cui Nicola Savino, Giulio Golia e Matteo Viviani avevano aperto la puntata di domenica sera ed erano stati la dimostrazione che la grande paura è finalmente passata. ”Mandiamo un saluto a quelle persone che ci seguono dagli ospedali, in particolare in un ospedale qua vicino dove c’è la nostra Nadia Toffa”, avevano spiegato i tre. Poi Viviani aveva aggiunto: ”Come sapete Nadia sta molto meglio, si è quasi completamente ripresa, ovviamente è molto stanca quindi questa puntata se la vedrà dal suo bel lettino d’ospedale”.I conduttori avevano ironizzato sulla collega. ”La camera di Nadia si trova attigua al reparto di chirurgia estetica. E ho detto tutto”. E Savino aveva accolto la battuta: ”L’occasione fa l’uomo ladro: passa davanti oggi, passa davanti domani… Si può avere una quarta di reggiseno?”. Poi una battuta sull’appetito della 38enne bresciana. (Continua a leggere dopo la foto)





 

”Ora c’è il problema delle dimissioni. I medici la stanno trattenendo, forse per degli accertamenti? É lei che vuole rimanere lì, mi sembra di sentirla dicendo ‘voglio la pastina in bianco”’. Nadia Toffa si è sentita male sabato 2 dicembre mentre si trovava nell’hotel Victoria, nel centro di Trieste, dove si era recata per motivi di lavoro, intorno alle 13:45. Immediato l’intervento dei soccorsi, che l’hanno trasportata d’urgenza all’ospedale di Cattinara, dove è rimasta diverse ore in terapia intensiva per patologia cerebrale. Poi il trasporto al San Raffaele di Milano, dov’è rimasta ricoverata fino a ieri. Restano sconosciuti al momento i motivi del malore.

”Ecco il servizio che stava girando Nadia quando ha avuto il malore”. Le Iene ‘svelano il mistero’ sul reportage che la Toffa ha registrato prima di finire in ospedale: cosa stava facendo a Trieste e le news sulle condizioni

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it