“Dovranno uscire di scena sulla sedia a rotelle”. Loro, sono due attori di una serie cult degli anni ’90 che ora sta per tornare. Strane creature e complotti sono il loro pane quotidiano. Naturalmente parliamo di loro…


 

“Non avrei mai immaginato di poter essere un giorno a Cannes a presentare nuovi episodi. È surreale, un sogno che si realizza”. Chris Carter, il creatore di X-Files è emozionato. La serie cult degli anni ’90 rinasce per altri sei episodi, il primo è stato presentato martedì in anteprima mondiale al Mipcom, il festival internazionale della tv a Cannes. “È un progetto che non avevo mai abbandonato, in questi anni ho sempre letto i giornali con l’occhio attento a possibili “x-files”. Ho colto l’occasione quando si è presentata e non c’è dubbio che il momento, visto lo scenario politico internazionale, sia perfetto per tornare”. Dice David Duchovny che torna protagonista nei panni del detective “spooky” Moulder, accanto a Gillian Anderson nel ruolo di Scully: “Ci abbiamo messo due anni a quadrare il cerchio – acconta l’attore – ma ogni cosa ha il suo momento giusto e questo era probabilmente quello di X-Files “.Di tempo dall’esordio della serie, nel 1993, ne è passato molto, nove stagioni di episodi settimanali. “È stato facile tornare nei panni di Moulder – dice Duchovny – le vicende sono ambientate ai giorni nostri, non ho dovuto fingere di essere ancora nel ’93 o fermo a sei anni fa”. “I personaggi non fanno finta di essere più giovani di quello che sono – aggiunge Chris Carter – nelle loro storie c’è un periodo di vuoto da riempire e sarà un modo per arricchire le puntate e scoprire qualcosa della più grande e malefica cospirazione della storia”. La nuova serie è breve, di soli sei episodi ma non è detto che non possa riprendere più avanti: “Ci sono molte domande alle quali non daremo una risposta definitiva. E non dubito che Mulder e Scully possano resistere nel tempo. Dovranno uscire di scena sulla sedia a rotelle…”.



Ti potrebbe interessare anche: Ricordate Mulder e Scully? Torna X-files, ecco le prime immagini della nuova serie