“Nadia Toffa morta”. Bufala choc sul web: lo hanno scritto su diversi siti proprio mentre arrivavano aggiornamenti sulle condizioni della Iena. Guardate qui: cosa sta succedendo sulla rete. Senza parole


 

Nadia Toffa, 38 anni, sta tenendo con il fato sospeso la famiglia, i colleghi e i tanti fan che hanno imparata ad amarla in questi anni di “Iene”. Si trovava in un albergo del centro quando si è sentita male ed avrebbe perso conoscenza. Giunti i soccorsi, Toffa è stata portata in ambulanza e ricoverata nel Reparto di rianimazione del nosocomio triestino. Non sono al momento noti i motivi per i quali Toffa si trovasse a Trieste, città alla quale in passato ha dedicato diversi servizi televisivi, soprattutto in merito alla Ferriera di Trieste. La Toffa si trova in prognosi riservata per patologia cerebrale in fase di definizione. A dare conferma del ricovero è la Direzione di Asuits, che spiega anche che per la Toffa sia “in programma il trasferimento nel corso della serata/notte al San Raffaele di Milano con elisoccorso”. Poco tempo dopo la notizia del malore, però, su internet è arrivato l’orrore. Qualcuno aveva già cambiato la pagina Wikipedia dell’inviata de “Le Iene” scrivendo la data della sua morte. Tanto che su google, nel sistema di indicizzazione, ancora ora è la prima cosa che appare. Come mai? (Continua a leggere dopo la foto)






Per fortuna, qualche minuto dopo la pagina è stata corretta, anche se la foto dell’orrore aveva già iniziato a fare il giro del web. La direzione della Azienda Sanitaria Universitaria Trieste ha poi precisato che la “prognosi è riservata per una patologia cerebrale in fase di definizione”. In serata è previsto il trasferimento dell’inviata delle Iene al San Raffaele di Milano con un elicottero, ma i tempi del trasporto potrebbero slittare a causa del forte vento di bora che sta soffiando sulla città. A Trieste, come ha scritto il quotidiano ‘Il Piccolo’, l’inviata è già stata più volte per servizi televisivi, ad esempio quelli sulla situazione dell’impianto siderurgico Ferriera di Servola, o tentando di agganciare la presidente della Regione Fvg, Debora Serracchiani, con la quale c’è stata qualche schermaglia verbale. (Continua a leggere dopo le foto)








 

“La nostra Nadia non è stata bene. Ci stiamo tutti prendendo cura di lei. Vi terremo informati”. Questo il messaggio dei colleghi che compare sulla pagina Facebook de Le Iene, seguito in pochi minuti da migliaia di commenti di affetto e incoraggiamento. “Forza collega mia bella, ti aspetto” è il messaggio che Nicola Savino ha inviato via Twitter. Con Nadia Toffa condivide la conduzione della domenica de Le Iene insieme a Giulio Golia.

Ti potrebbe interessare anche: ”Ecco come sta Nadia Toffa”. Il bollettino dell’ospedale rompe il silenzio sul malore che ha colpito l’inviata de ”Le Iene”: le sue condizioni e le parole dei colleghi dello storico programma di Mediaset

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it