La disperazione di Cristiano Malgioglio: ”Sto vivendo un vero dramma”. Ed ora è costretto persino a…


 

Cristiano Malgioglio è disperato. La colpa? È tutta di quel ciuffo blu che ha sostituito il solito ciuffio bianco e che l’artista ha sfoggiato ieri sera durante la prima serata del Grande Fratello. Solo che lui credeva che la tinta…

(Continua a leggere dopo la foto)



Solo che lui credeva che la tinta fosse provvisoria, invece è permanente. Cristiano Malgioglio ha spiegato all’AdnKronos che ora, a causa della “sorpresa”, è costretto a girare con un cappello: ‘’Volevo lo stesso colore di Lucia Bosè, l’ho chiamata e le ho chiesto che cosa usasse ma credevo che, dopo la trasmissione, sarei riuscito a ritornare del mio colore. Invece non so come coprirlo, sto vivendo un dramma. Già sui social mi chiamano Puffetta, capirai..’’. Beh, ci vorrà un po’ prima che Malgioglio torni a sorridere grazie al suo ciuffo bianco. Nell’attesa, racconta la sua impressione dopo la “prima” da opinionista al GF: ‘’Per me è una novità assoluta, non avendo a che fare con la musica. Ma è davvero una bella esperienza, mi trovo bene con tutti. Trovo Alessia Marcuzzi bravissima e bella: ieri sembrava Kim Basinger. Claudio Amendola lo conosco ancora poco ma spero si possa diventare via via sempre più complici’’. E tra le donne partecipanti che succederà?  ‘’Di sicuro si strapperanno i capelli tra un po’ qualche extension volerà. Ho trovato un po’ imbarazzanti le gemelle Lidia e Jessica che saltavano addosso a ogni ragazzo – ha detto – Trovo simpaticissima Rebecca, che sembra uscita da un film di Pedro Almodovar. Zero eleganza ma tanta simpatia. Mi diverte che si presenti come una casalinga quando le trans si curano tantissimo. Insomma è una trans massaia stupenda. Secondo me scoppieranno anche delle belle storie d’amore, o almeno lo spero. Credo che uno di quelli che farà breccia in molti cuori sarà l’ortopedico, anche se per me non avrà grandi approcci, illuderà qualche donna. E qualcosa potrebbe nascere tra i due chiusi in garage, dormire in una macchina scassata’’.

Leggi anche: Il dramma di Rita Pavone, ecco di chi è la colpa se oggi la sua vita è “disgregata” (qualcuno si arrabbiata, ne siamo certi)