“Vinceranno loro, ormai è scritto”. X Factor, dopo i relativi “Home visit” i ragazzi tornano dai loro giudici per le fasi finali del programma, non senza polemiche: “Mandare via lui è stato uno sbaglio, Fede…”. Poi l’indiscrezione che è come una bomba ad orologeria: “Ecco chi trionferà”. E voi, siete d’accordo?


 

Se c’è un programma che mette d’accordo (quasi) tutti, beh quello è X Factor. Format veloce, intuitivo e oggettivamente interessante. Musica, storie che si intrecciano, giudici simpatici, cattivi, emozionanti: insomma la ricetta perfetta per trasformare un noioso giovedì sera in una serata piacevole e divertente. Eppure quest’anno qualcosa non va giù a molti fan del programma condotto da Alessandro Cattelan. Insomma, tirando le somme dopo gli Home visit è chiaro che le decisioni sono state sofferte, ma alla fine Fedez, Levante, Mara Maionchi e Manuel Agnelli hanno scelto i concorrenti ammessi ai live. Tutti d’accordo? No, assolutamente no. Il rapper milanese per gli Homevisit vola a Dubai e, per la categoria under uomini, premia Samuel Storm, Lorenzo Bonanno e Gabriele Esposito. Scontato il verdetto sul giovane nigeriano (arrivato in Italia su un barcone) che, per motivi burocratici, non può lasciare Lucca. La sua versione di Ordinary People di John Legend viene vista da giudice e aiutante su un tablet, ma anche così convince. Fuori, invece, Domenico e Kamless. Ma in Rete c’è chi si lamenta perché Lorenzo, che canta Sempre e per sempre di De Gregori, dimentica le parole e si blocca. (Continua dopo la foto)







Francesca Michelin, chiamata ad aiutare Fedez a formulare il verdetto, rassicura il ragazzo, che alla fine si esibisce con il foglio del testo davanti. Il pubblico, però, si infuria per l’esclusione del giovane già soprannominato il “Prince italiano”. C’è chi accusa Fedez di aver fatto andare avanti uno (ovvero Lorenzo) che non riesce a imparare dieci righe di un brano. Le critiche non mancano. In effetti la voce e il carisma di Domenico erano davvero notevoli. Mara Maionchi, affiancata da Elio, porta gli over a Venezia. Alla fine passano Lorenzo Licitra, il pizzaiolo Andrea Radice e Enrico Nigiotti, che viene “rimproverato” per aver cantato De André con un abito poco adatto. Il gruppetto della produttrice discografica a prima vista sembra il migliore, ma Levante (forse quella con la squadra più debole) ha un asso nella manica. Rita Bellanza, infatti, non solo accede ai live ma ha buone probabilità di vincere questa edizione. Insieme a lei, superano il giudizio della cantautrice siciliana e dell’assistente Noemi, Camille Cabaltera e Virginia Perbellini. (Continua dopo le foto)





 

Infine i gruppi. Manuel Agnelli con l’aiuto di Skin punta sui Ros, i Maneskin e Sem & Stènn. Delusi in molti, che avrebbero preferito al posto di quest’ultimi Ana e Carolina o gli Heron Temple. Anche Skin fa notare al leader degli Afterhours che al duo manca qualcosa. E allora, che succederà nei prossimi giorni? Secondo qualcuno tuttavia, i giochi sono belli che “fatti”. Tirando le somme (considerato che Fedez butta fuori uno dei potenziali vincitori) i papabili per lo scettro di X Factor rimangono in tre: Samuel (il ragazzo immigrato), Rita (la calabrese dal passato complicato) e i Ros. Sorprese – per quello che si è visto finora – Maneskin e Nigiotti. Come finirà quindi? Solo il tempo potrà rivelarcelo. In attesa sarebbe opportuno prepararsi a vedere uno di quei tre con un bel disco in mano. In bocca al lupo.

Ti potrebbe anche interessare: E Mara Maionchi scoppia in un pianto a dirotto. X Factor, mai vista la produttrice col pugno di ferro sciogliersi così. Nessuno, nemmeno gli altri giudici, si aspettava una reazione del genere. Cosa è successo per farla commuovere di fronte a tutti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it