“Fate schifo, ma un minimo di vergogna no?”. Grande figuraccia ‘vip’, altro che! Era passato in sordina questo dialogo tra Luca e Jeremias nella casa del Gf. Cosa è successo? Tutto nel video: una vicenda personale molto (ma molto) imbarazzante per il carissimo Onestini. Che ridere!


 

Altro che Grande Fratello Vip, sarebbe più corretto chiamarlo “La grande figuraccia e stop”. Ennesimo caso di bassezza accompagnata da una buona dose di umorismo nella casa più spiata d’Italia. Protagonisti dell’opera, Luca Onestini e Jeremias Rodriguez che, soli in stanza, proprio durante i primissimi giorni del reality si confessano uno con l’altro. “Qui se cominciamo a scor*** non la finiamo più”, parte da questa “simpatica” frase uno dei racconti che più ha divertito e sconvolto tutti i fan del programma. È Onestini a raccontare di un episodio che definire tragicomico è riduttivo: “Ero a letto con una ragazza, avevamo appena finito di fare l’amore e ci siamo addormentati. Poco dopo (complice la cena, ndr) mi parte un peto potentissimo. Imbarazzatissimo mi giro sperando che lei dormisse e invece no, aveva gli occhi spalancati e mi fissava”. Una figura pessima quindi per l’ex tronista di Uomini e Donne che in uno sprazzo di genialità ha cercato comunque di respingere l’accusa: “Ma sei stata te?!”, ha chiesto alla sua concubina con la quale divideva il letto. Che dire, un atteggiamento da vero macho! Inutile dire che le risate tra lui e Jeremias non sono mancate (e neanche tra il pubblico). (Continua dopo la foto)



Non è di certo la prima volta che durante un reality qualche concorrente si lascia andare a qualche esternazione “vaporosa”. Come dimenticare le grandi “puzzette” (così ridefinite da qualcuno) del compianto Franco Califano durante quello storico programma “Music Farm”. Solo un lontano ricordo queste grandi risate per Luca, tornando a protagonista della nostra storia, che in questo periodo sta cercando di risollevarsi dopo la brutta troncatura della sua storia con Soleil, lasciata durante il Gf e una presunta bestemmia detta in diretta (ma nessuna conferma da parte delle produzione del programma). Per Luca, classe 1993 di Castel San Pietro Terme (provincia di Bologna), si sta mettendo ogni giorno più male. “Ho guardato negli occhi mio fratello, l’ho visto piangere, la sua sofferenza mi ha comunicato tutto. (Continua dopo la foto e i video)


 

Lui è una parte di me e mi fido ciecamente di Gianmarco. Il suo pianto e i suoi occhi hanno chiarito tutto. Ho visto delle cose per le quali non c’è niente da chiarire. Lei ha voluto chiarire con il pubblico, in una trasmissione televisiva, prima di chiarire con me. Ormai le nostre strade si sono divise, l’ho capito quando non si è presentata la scorsa volta. Tutto ciò che ho visto, lei che non si presenta in studio, mio fratello che piange, ha già chiarito tutto. Perché dovrei chiarire con lei”. Sembrava il punto finale della storia tra Luca e Soleil e invece no. La bella italo americana, ora compagna di Marco Cartasegna, ha infatti inviato una lettera al suo ex finita nel fuoco. Ma questa è un’altra storia.

Ti potrebbe anche interessare: “Ridicola, si è messa pure la parrucca..”. Soleil basta, sei stata beccata! Il travestimento dell’ex di Luca Onestini, che pensava di passare inosservata, non è servito. I paparazzi erano pronti con le macchinette ed ecco la foto con Marco Cartasegna