Per tutti sarà sempre la ragazzina di Non è la Rai, invece la vita di Yvonne Sciò, oggi, è completamente diversa…


 

È stata una delle ragazze storiche di Non è la Rai, il programma di Gianni Boncompagni che aveva fatto impazzire le teenager d’Italia. Vi ricordate di Yvonne Sciò? La bellissima ricciolona con gli occhi magnetici? Ma certo! E oggi Yvonne cosa fa? E come è? Così…

(Continua a leggere dopo la foto)



Dopo la pubblicità della Sip (la storica ‘’Mi ami? Ma quanto mi ami?’’), Non è la Rai, un marito sbagliato (il produttore Stefano Dammicco, di cui ha parlato così: ‘’un marito sbagliato, sposato di corsa in quattro mesi, per l’orologio biologico, per voglia di costruire’’), l’aggressione di Naomi Campbell, ora Yvonne che ha una bimba di 7 anni, Isabella Beatrice, sta costruendo una nuova vita. E, intervistata da Vanity Fair, la racconta. Abbiamo tralasciato un dettaglio che invece non è affatto trascurabile: la sua età. Yvonne ha 46 anni, anche se ne dimostra almeno 10 di meno. Uno dei suoi nuovi progetti partirà a breve: il suo primo documentario, Roxanne Lowit Magic Moments, sulla grande fotografa, è pronto e sarà proiettato a Venezia il 5 settembre. In molti, però, non avendola più vista sul piccolo schermo, credevano fosse completamente sparita dalla circolazione. Come ha raccontato al settimanale, molte persone che la incontrano per strada le chiedono: “Com’è che non ti si vede mai in televisione? Eppure sei tanto caruccia”. E lei risponde così: ‘’Appartengo al partito del fare da quando, neanche maggiorenne, sono andata via di casa: mia madre pittrice e mio padre, proprietario di hotel di lusso, hanno avuto una separazione tormentata. E poi io non ho più l’età per aspettare. Figurarsi per aspettare in eterno l’esito di un provino, come succede in Italia’’. Non poteva mancare un richiamo all’aggressione subita dalla Campbell. Pare che la violenza sia scattata a causa di un vestito: la stessa sera Yvonne e Naomi ne avevano uno uguale e la pantera nera l’avrebbe presa molto male. ‘’Balle – spiega Yvonne – Ora posso raccontarlo: le stavo facendo un discorso sul senso di fare figli, di mettere su una famiglia, e lei si è trasformata in una belva’’. E in amore come è messa? Si vocifera di una love story con l’iraniano Hormoz Vasfi. Si può parlare già di matrimonio? ‘’Per ora niente altari. Con Hormoz l’amore cresce, il rispetto anche. Mi spinge, e insieme mi dà la pace. Ha un bambino, e con la mia siamo ormai una famiglia allargata. Insomma, ho imparato la lezione. Anche quella del Dalai Lama’’ ha concluso.  

Leggi anche: Naomi Campbell, la “incorreggibile”: arriva la condanna, 6 mesi di reclusione