“Aiutatemi…”. Momento choc per Alba Parietti, costretta pubblicamente a chiedere una mano a tutti. Contro di lei, il pesante gesto di Selvaggia Lucarelli


 

Non si sono mai prese e non hanno mai fatto nulla per nasconderlo. Epperò dalle chiacchiere adesso si passa alle aule di tribunale, sì perché pare proprio che la civitavecchiese Selvaggia Lucarelli e la showgirl Alba Parietti siano ai ferri corti, anzi cortissimi. Secondo quanto racconta Dagospia infatti, la giornalista insieme al suo compagno, il musicista Lorenzo Biagiotti, avrebbe querelato la Parietti per diffamazione, sparando la cifra record di 180mila euro. Non è chiaro ancora a quale fatti si riferisca la querela sta di fatto che, stavolta, non è una bufala. A darne la certezza è un post della stessa Parietti che si dice pronto alla battaglia legale e chiede aiuto ai fan: “Buon giorno a tutti. Chiedo ai miei amici e sostenitori ,ai quali chiedo inoltre ,di evitare qualsiasi forma di insulto, di fornirmi , non avendo io messo in archivio nulla, in quanto il mio lavoro non è’ quello di screditare le persone, materiale inerente a carteggi e pubblicazioni fb di quel periodo , nei miei confronti e viceversa da parte della signora Lucarelli e fidanzato”,scrive in lungo post su Facebook. (Continua dopo la foto)







“In 35 anni di carriera, non mi era mai accaduto, di prendermi offese personali, per 10 puntate e poi avere dalla persona in questione anche una richiesta danni. Sopratutto ,quanto le liti ,ovviamente sale del programma stesso e l’assenza nell’ultima puntata, della signora , da lei decisa , non solo non le hanno causato un danno, ma a leggere le interviste sulla prossima edizione di ” ballando” semmai una promozione e una riconferma . Mi verrà la sindrome di Giovanna D’Arco …. così è’ il duro mondo dello spettacolo . . Buona giornata”. E la risposta di fan è stata massiva tanto che Alba è presto tornata sull’argomento sempre attraverso la sua pagina Facebook. (Continua dopo le foto)






 



 

“Grazie ,a tutte le persone che si sono prodigate a ritrovare materiale fondamentale video e sui social per permettermi ,insieme al mio avvocato Daniela Missaglia , di procedere al più presto a controquerelare la signora. Lucarelli . Ho subito vessazioni, derisionisotto gli occhi di tutti , certo lo sapevo , ma questo faceva parte del ” gioco “, poi diffamazioni .oltre che violazioni della mia privacy leggendo e pubblicando posta privata manipolata ad arte, sono stata esposta a calunie ,sentendomi attribuire frasi travisate o mai addirittura pronunciate . Mi sono presa della squilibrata che ha ” bisogno di aiuto “. Titoli di interviste con ” Alba la pazza” Provocazioni fuori e dentro il programma in cui ero stressatissima, da fatica fisica evidente e ansia da prestazione. Come tutti noi a Ballando . Il resto ,erano fatti già noti. A questo punto se deve essere guerra che sia. Decideranno ,mio malgrado i giudici nelle sedi più opportune. Mi spiace , tanto, tantissimo ,che i tribunali italiani devano essere intasati da liti da cortile. Per me una querela e’ una cosa seria . Ho querelato e denunciato solo per cose molto gravi. Quando la gente ha problemi seri che la giustizia deva perdere tempo con noi. In 42 anni ( ben più di 35) che faccio questo mestiere e litigo, discutendo con politici, colleghi, intellettuali ecc, mai avrei pensato di dovermi difendere e contrattaccare , un “giudice “di uno show televisivo , dopo essere stata sempre provocata, anche davanti alla giustizia italiana, quando si trattava di uno show a cui tutti hanno assistito .Mi spiace davvero. Siamo nel tragicomico. Ringrazio tutto lo staff della dott. Missaglia che si è’ messo immediatamente al lavoro”.

Donne vip in guerra. Alba Parietti furiosa, ancora una volta contro di lei: “Cinica e spietata, non risparmia nessuno”. Con chi ce l’ha?

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it