Sara e Nicola, la resa dei conti a Temptation Island è arrivata. Lei, esausta, è un fiume in piena e gli sferra un colpo dietro l’altro; lui, in pratica, crolla poco dopo. Ma è dopo il falò che succede l’impensabile: fan increduli


 

Era il momento più atteso della penultima puntata di Temptation Island: il falò di confronto tra Sara e Nicola. E dopo aver visto i ‘weekend da sogno’ e, di conseguenza, le reazioni degli altri partecipanti, Nicola ha finalmente raggiunto la sua fidanzata e Filippo Bisciglia per la ‘resa dei conti’. Lui non ha potuto fare l’esterna con la tentatrice che più l’ha stuzzicato durante il reality, Sara è stata categorica: falò subito. Esasperata dai suoi comportamenti e stufa di quei giudizi pesanti, la 21enne non stava più nella pelle. E quando quello che per 5 anni è stato il suo compagno – “l’unico uomo che io abbia mai avuto” – son stati dolori. Era una furia Sara. Un fiume in piena. Gliele ha cantate alla grande. E lui, che in queste settimane ha dato l’idea di essere ‘l’uomo che non deve chiedere mai’, è andato ko dopo pochi minuti. È riuscito ad aggrapparsi solo alle sigarette (non tollerava di vedere la sua Sara fumare nel villaggio, ndr). Imbarazzatissimo, ha provato senza riuscirci ad arrampicarsi sugli specchi, a giustificarsi e anche a negare certi atteggiamenti intimi con la single Antonella. Peccato che poi Sara ha giocato la carta ‘video’ e a lui non è rimasto altro da fare che abbassare lo sguardo. (Continua a leggere dopo la foto)



Chi prevedeva scintille tra Sara e Nicola ci ha visto lungo. “Ti sei divertito? Ho visto tutto, te che parli male di me, mi hai fatto passare per una sfaticata – ha esordito Sara, sul piede di guerra – Hai detto che con me ti annoiavi, mi hai totalmente mancato di rispetto. Come ti sei permesso? Ci hai pensato che di là ci stavo io e ho visto tutto. Non sei l’uomo della mia vita, da te non voglio altro. Ma chi sei? Ti sei comportato come se fossi single. Adesso piangi, e che piangi a fare? Hai buttato 5 anni. Hai detto che io ti limito, ma quando?”. A sentir quello sfogo, Nicola è crollato subito. E con la voce rotta dal pianto ha provato ad attaccare invece di difendersi: “Mi fa male che tu pensi che io non ti abbia pensato. Mi aspettavo che dopo 3 giorni tu venissi di là a chiedermi di andare. Andrea Melchiorre lo prendevi in giro e poi ci sei stata insieme. Ma poi tu fumi? E da quando? Non ho mai abbracciato Antonella di mia spontanea volontà, era sempre lei. Che dovevo fare, spostarla?”. “Sì, io l’ho fatto”, chiude Sara alzando i toni”. (Continua dopo le foto)



 

Lacrime, testa bassa, imbarazzo. Eccolo Nicola al confronto. Un uomo completamente diverso da quello che abbiamo visto in queste settimane. Lei non molla la presa, lui assume sempre più le sembianze di un agnellino. Piange e non riesce a sostenere il suo sguardo. Sara, osannata dal popolo della rete, è decisa: “Io da qui non esco con te”. Lui è incredulo: “Davvero finisci qui?”. “È già finita“, chiude lei, che quindi lascia il villaggio da sola. Nicola è a pezzi. Guarda il mare in preda ai singhiozzi e, evidentemente, al pentimento. Ma le sorprese non finiscono qui. A un mese da quel falò che ha messo la parola ‘fine’ sulla loro storia, Bisceglia è andato a trovare entrambi. E sì, si sono rimessi insieme. Utenti increduli, ma come spiegato al conduttore, Nicola ha ammesso i suoi errori e Sara, che ha apprezzato questo suo bagno di umiltà, alla fine l’ha perdonato ed è tornato tra le sue braccia. Beh, i telespettatori non si aspettavano che gliela facesse passare liscia così in fretta. Anzi. Probabilmente non si aspettavano minimente che, dopo tutto, questa storia continuasse.

A Temptation Island Desirée ha fatto già girare la testa a Francesco, il fidanzato di Selvaggia che, tra grida e lacrime, si è innervosita al primo falò. Ma la bionda e sensuale tentatrice non solo non è una sconosciuta, è anche figlia d’arte