“Angelo mio… mai ti dimenticherò. Ti amo”. Un lutto terribile per l’amato attore italiano. A 47 anni un tremendo cancro non ha dato scampo alla sua Laura e se l’è portata via. Ecco come ha voluto ricordare su Facebook l’amore della sua vita


 

Otto mesi fa moriva tragicamente la moglie di Fabio De Caro, il Malammore della serie tv Gomorra. In quel terribile momento l’attore aveva voluto comunicare la notizia in prima persona, utilizzando Facebook per dire ai suoi tanti ammiratori che l’adorata moglie Laura a 47 anni era stata stroncata da un tumore che non le aveva lasciato scampo. In quell’occasione scrisse delle parole indimenticabili, dedicate all’amore della sua vita che purtroppo lo ha lasciato troppo presto. Parole tristi e piene di dolore: “Non ha mai voluto che pubblicassi una sua foto, era molto riservata , oggi però le faccio una sorpresa sperando che non si arrabbi anche lì in paradiso. Vi presento mia moglie Laura ,il mio angelo. Ciao amore buon viaggio. P.S. perdonatemi anche voi ma rendere partecipe del mio dolore 11.5000 amici mi aiuta un bel po’‘, grazie di cuore a tutti, sopportatemi”. E quel calore che cercava è arrivato, perché dopo questo post i messaggi di conforto sono stati tantissimi. Ma non sono bastati e in questi giorni De Caro è voluto tornare sul social per parlare ancora della sua Laura. (continua dopo la foto)



Sono trascorsi otto mesi e chi ha avuto una perdita di questo tipo, ma anche chi ama sul serio, sa quanto questo tempo possa essere infinito. Quando l’assenza della presenza opprime il cuore e la voglia di gridarlo al mondo è insopprimibile. Così l’attore ha voluto omaggiare ancora una volta la moglie su Facebook:  “Eccola Lauretta. Ecco mia moglie. 8 mesi fa mi ha lasciato in un mare di guai. Qua ti amiamo tutti. Angelo mio e mai ti dimenticherò. Ti amo”. Una morte troppo improvvisa, quel maledetto cancro se l’è portata via nel novembre 2016 e da quel momento la vita dell’artista non è più stata la stessa. Anche in questo caso, sono stati tanti i messaggi di sostegno, sotto all’immagine della splendida Laura. (continua dopo le foto)



 

Nato a Napoli nel giugno del 1974, Fabio De caro si è avvicinato al teatro a sedici anni, quando ha frequentato la scuola di dizione e recitazione CSPV diretta da Giancarlo Bianco. In seguito ha studiato recitazione con Raffaele Piscopo e Beatrice Bracco. Il ruolo più importante a teatro è stato Cyrano de Bergerac nel 1998. Dal 2005 ha iniziato a interpretare piccoli ruoli in lavori di grande successo: nel 2005 la sua prima apparizione nella fiction Un posto al sole. Poi sono arrivati i cortometraggi tra cui Gli occhi di Cristo, Pattaya è il paradiso, Il soffio della terra e tanti altri. Nel 2011 è arrivata la chiamata che gli ha cambiato la vita, un piccolo ruolo per Acab un film di Stefano Sollima. Il regista si è poi ricordato di lui per il ruolo di Malammore in Gomorra e da quel momento la sua carriera ha spiccato il volo.

Ti potrebbe interessare anche: Lutto drammatico per l’attore italiano. Lo annuncia lui stesso sulla sua pagina Facebook. Il messaggio è straziante e ha commosso migliaia di fan