‘’Lo hanno arrestato!’’. Era stato espulso dal Grande Fratello per aver detto una bestemmia. Ve lo ricordate? Ora Kiran Maccalli torna a par parlare di sé. E no, non sono belle notizie: ecco cosa ha fatto l’ex gieffino


 

Nel 2011 aveva partecipato al Grande Fratello, poi era stato espulso dalla casa per aver detto una bestemmia. Il 30 giugno, invece, Kiran Maccalli, 31 anni, operaio di Romano di Lombardia, dove vive con la famiglia adottiva da quando aveva tre anni, è stato arrestato dai carabinieri della locale stazione per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. A chiamare i carabinieri della compagnia di Treviglio è stata la madre adottiva del giovane. Raggiunta l’abitazione, i militari lo hanno trovato in stato di alterazione. Hanno tentato di calmarlo, ma lui si è scagliato anche contro di loro. È stata allertata così una seconda pattuglia e Maccali è stato portato in caserma, dove ha continuato ad agitarsi. Cinque, i giorni di prognosi riportati dai carabinieri feriti. Ora Maccali, che ha già precedenti di polizia, è in attesa del processo per direttissima. “È vero – ha ammesso in aula l’ex gieffino – ho colpito e insultato i carabinieri. In mattinata avevo litigato con la mia compagna, poi avevo bevuto e avevo discusso con mia madre, che però non ho colpito e maltrattato”. (Continua a leggere dopo la foto)








Il giudice Alessandra Chiavegatti ha convalidato l’arresto dell’uomo e ha disposto nei suoi confronti la misura della custodia cautelare in carcere, anche perché i genitori hanno fatto sapere di non essere disposti a tenerlo in casa agli arresti domiciliari. Il processo è stato rinviato al 25 luglio per la sentenza. Kiran Maccali è nato il 21 ottobre 1986 a Vayithiri in India ed è stato adottato da una coppia di italiani quando aveva 3 mesi. Ha raggiunto la popolarità partecipando come concorrente alla dodicesima edizione del reality show più longevo e famoso della televisione italiana: il Grande Fratello. Indiano fuori, ma bergamasco dentro. (Continua a leggere dopo la foto)





 

Ai tempi della sua partecipazione al GF12, Kiran si definiva una persona alla buona e aveva descritto la sua donna ideale in questi termini: bella, sincera e non viziata.  Sul suo profilo del Grande Fratello si legge: ‘’Vive con i suoi genitori, padre pensionato e madre casalinga, in provincia di Bergamo: ‘abbiamo un rapporto aperto, andiamo molto d’accordo’. Si definisce una persona ‘alla buona’, e spiega: ‘sono di compagnia e creo compagnia, dico sempre quello che penso e sono ambizioso, ma non passo sopra agli altri per perseguire i miei obiettivi, ho grande rispetto per il prossimo, ma ho imparato che se non ti fai valere ti schiacciano, ho dovuto imparare a difendermi per non soccombere’.

”Ridateci la prima Livia!”. Montalbano, puntata dopo puntata, si leva il coro dei fan del Commissario, che rimpiangono Katharina Böhm. Ma che fine ha fatto la storica eterna fidanzata? A 53 anni se la passa così

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it