“10mila euro o sputt*** le nostre cose intime”. Chat a luci rosse e conversazioni bollenti tra lui, che abbiamo conosciuto in un reality che ha fatto molto discutere, e un altro uomo


 

Brutta avventura per Tommaso Zorzi, l’attore tra i protagonisti di Riccanza, uno dei programmi di punta di Mtv. A raccontare tutto è stato il diretto interessato che ha denunciato l’accaduto lo scorso 6 giugno presso la Questura di Milano. A quanto si apprende Zorzi sarebbe stato vittima di un tentativo di estorsione per il quale è finito in manette un 23enne di nazionalità italiana. L’arresto è avvenuto in un bar di via Cadore il 7 giugno. I due si erano conosciuti in un noto locale di Milano, l’Old Fashion. L’uomo, secondo quanto riporta il Messaggero, avrebbe chiesto 10mila euro alla vittima minacciando di rendere nota una chat tra loro due da cui emergeva un presunto flirt. Inizialmente il giovane aveva fornito a Zorzi il proprio Iban per effettuare il pagamento ma quando la vittima ha denunciato l’accaduto si è deciso di organizzare un incontro tra i due per la cattura dell’estorsore. Dopo aver ricevuto la busta con 10mila euro falsi, il 23enne ha chiesto di poter andare alla toilette e contarli ma é stato arrestato per estorsione. (Continua dopo la foto)



A quanto emerso il giovane è incensurato e procaccia contratti door to door per alcune societá ma sogna di diventare ricco. Agli agenti ha raccontato di aver seguito dei corsi per diventarlo e il suo «amore» per Zorzi era in parte anche per via dell’invidia che provava per lui. Per chi non lo conoscesse Tommaso Zorzi è figlio del proprietario di due agenzie pubblicitarie e ha svolto anche il ruolo di Delegato del Teatro alla Scala di Milano. Il 21enne, laureatosi da poco in Economia e Commercio, è nato a Milano. (Continua dopo le foto)


 


 

 

Da poco spostato la sua residenza a Londra e possiede residenze anche Saint Moritz, Forte dei Marmi e in Emilia Romagna. È abitudine di Tommaso Zorzi mettere la sveglia sempre e solo dopo mezzogiorno, mentre fa uno strano effetto sapere che questo giovane “nato con la camicia” non ha ancora deciso cosa fare del suo futuro. A far sì che il suo futuro non venga sentita come questione urgente vi è probabilmente la consapevolezza che l’attività del padre gli schiuderà diverse porte. A definire il protagonista di Riccanza vi è poi un’altra abitudine particolare: Tommaso Zorzi è solito pagare con la carta di credito ricaricata periodicamente dal padre.

Vi dice qualcosa il nome Flavia Fiadone? Ha partecipato a Uomini e Donne e poi è stata scelta dal tronista Tommaso Scala. Una storia breve e anche travagliata la loro, ricordate? Beh, oggi la bella milanese ha ritrovato la felicità. Con lui