“Lo so io perché reciti tu…”. Platinette va su tutte le furie durante “Selfie”, il programma si Simona Ventura, e si scaglia contro Alex Belli. La litigata, ovviamente, prende una brutta piega


 

L’abito fa il monaco sì o no? Un’annosa questione è stata l’oggetto del contendere tra Platinette e Alex Belli, giudici del programma “Selfie – Le cose cambiano” che già è partito alla grande con un buonissimo successo di pubblico con Simona Ventura e Belen a fare da mattatrici. A battersi, manco a dirlo, contro l’apparenza a tutti i costi è stata l’opinionista con la parrucca: “Bisogna insinuare il dubbio che alcuni lavori necessitano di competenze. Io sono un cesso rispetto alla media. Io allora dovrei stare chiuso in casa, a mangiare come un bulimico come ho fatto per anni, e a non fare il mio lavoro”. Dopo che SuperSimo ha ammesso che “non possiamo neanche fare le belle statuine”, Alex Belli ha difeso la logica dell’occhio che vuole la sua parte: “Purtroppo la verità è questa”. E aggiunge la sua opinione che manda su tutte le furie Platinette. (Continua a leggere dopo la foto)








“A un colloquio di lavoro tra due persone con le stesse competenze una persona che ha un bell’aspetto fisico viene presa”. E da un certo punto di vista più di qualcuno ha sostenuto che aveva ragione lui. Peccato che Platinette l’abbia stanato con una battuta, di quelle pungenti che le vengono benissimo: “E allora ciò vorrebbe dire che tu reciti perché sei bello?”. La battuta è sembrata più una sagace frecciatina… (Continua a leggere dopo la foto e il video)




 

La reazione dell’ex divo di Centovetrine, di recente protagonista di televendite, non è stata delle più sportive: “Ma non dobbiamo parlare di noi. Dobbiamo parlare della vita reale della gente. Gli attori brutti esistono e lavorano anche più di me, non è quello il problema. Noi dobbiamo parlare delle persone che si rivolgono a Selfie e noi siamo qui apposta per dare una mano”. Platy l’ha liquidato ridendo: “Che generoso…”.

 

Ti potrebbe interessare anche: “Mio figlio di cui non ho mai parlato…”. Mauro Coruzzi, sveste i panni di Platinette e fa una dichiarazione che ha lasciato tutto sotto choc: nessuno lo aveva mai saputo. Lo sconvolgente segreto che solo oggi ha deciso di rivelare

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it