“Si è sparato alle testa”. Lutto nel mondo del cinema: addio all’ex stellina Disney che ha fatto innamorate milioni di ragazze. Aveva appena 35 anni, fan sotto choc


 

Lutto nel mondo del cinema. Morta l’ex stellina della Disney Michael Mantenuto. L’attore, 35 anni, è stato trovato morto nell’abitacolo della sua auto a Washington, pochi giorni fa. Secondo quanto riporta il «Daily Mail» si sarebbe suicidato sparandosi alla testa. Sposato con Kati Vienneau, aveva due figli: Ava e Leo. Padre di due bambini, Mantenuto era divenuto famoso a Hollywood per la partecipazione al film della Disney «Miracle» con Kurt Russel che racconta la storia della nazionale di hockey Usa alle Olimpiadi di Tokyo nel 1980. Era stato scelto per il ruolo proprio perché era un giocatore di hockey. Dopo una breve carriera nel cinema, aveva partecipato ad altri due film, Mantenuto si era arruolato nelle forze speciali. Non si conoscono ancor ai dettagli della sua morte, ma secondo voci ancora non confermate Mantenuto si sarebbe sparato. A comunicare la tragica notizia pubblicamente è stato il Colonnello Guillaume Beaurpere, comandante della sezione militare di cui Michael faceva parte. (Continua dopo la foto)







E’ l’ennesima tragica morte che ha scosso il dorato mondo di Hollywood: tutti, infatti, ricordiamo Heath Ledger il cui corpo è stato trovato senza vita nell’appartamento di New York nel quale abitava, a soli 27 anni. Nel gennaio del 2008 a causa di una overdose di eroina, fu trovato morto l’attore Brad Renfro, meglio conosciuto come il protagonista della pellicola Il Cliente dove recitò accanto a Susan Sarandon. Sempre all’età di 27 morì l’attore Jonathan Brandis, trovato impiccato con una corda di nylon. (Continua dopo le foto)






 



 

 

I motivi del suicidio non furono mai appurati, anche perché il giovane attore – interprete di pellicole come La Storia Infinita 2 nel ruolo di Bastian e quello di Bill Denbrough nella serie tv IT, tratta dal romanzo horror di Stephen King – si tolse la vita senza lasciare alcun biglietto.

“Addio, nostro capitano”. Lutto nel mondo del calcio. Lo hanno trovato morto nella sua stanza a soli 27 anni, una tragedia che ha sconvolto tutti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it