“Garrison? Vi dico una cosa che non ho mai raccontato prima”. Kledi, il primo ballerino albanese lanciato da Amici, oggi ha 43 anni ed è un papà felice, ma prima… ecco che faceva. E cosa ha da dire sul coreografo e professore americano


 

Vi ricorderete sicuramente di Kledi Kadiu, anche perché è stato uno dei primi ballerini albanesi ad approdare ad Amici di Maria De Filippi e, di conseguenza, ad aver trovato il successo in Italia. Il suo esordio, però, avvenne a Buona Domenica. Era giovanissimo Kledi e il programma era condotto ancora da Maurizio Costanzo. Ma nonostante la danza sia da sempre la sua vita, prima di diventare un ballerino famoso e apprezzato da tutti, ha svolto i lavori più disparati per mantenersi. Lo ha raccontato lui stesso nel salotto di Silvia Toffanin: “Ho fatto un po’ di tutto prima di diventare un ballerino. Ho fatto anche il lavapiatti, l’aiuto muratore. È stato un periodo tosto, ma non ho rimpianti”, ha detto durante la trasmissione Verissimo. Ma l’intervista della Toffanin è stata anche l’occasione per parlare di Amici, il programma che, come detto, l’ha fatto conoscere da tutt’Italia. E se a voler indicare per forza una persona da ringraziare, allora quella non può che essere Garrison. (Continua a leggere dopo la foto)







 

Il coreografo e insegnante di danza statunitense con il quale Kledi collabora ancora oggi ad Amici, l’ha conosciuto quando non era ancora famoso. Racconta sempre a Verissimo il ballerino: “Il giorno in cui dovevo fare il primo provino da ballerino, mi si fermò l’auto. Non avevo benzina. Nonostante il ritardo, riuscii a fare comunque l’audizione per Buona Domenica. Erano divise tra uomini e donne, e quel giorno gli uomini furono i primi a iniziare. Arrivai quando la parte maschile dei privanti aveva già terminato il tempo a disposizione. Conoscevo Garrison e gli chiesi di aiutarmi perché mi permettessero di fare il provino”. Alla fine ci riuscì a sostenere quel provino e il resto è storia: entrò nel corpo di ballo, diventò ben presto primo ballerino e per lui si spalancarono le porte del successo. (Continua dopo le foto)






 



 

Kledi, che ha 43 anni, a gennaio dell’anno scorso è diventato papà per la prima volta di Lea, la piccola nata dall’amore per Charlotte Lazzari, ballerina di origine francese più giovane di lui. Adesso, quindi, è completamente assorbito dal ruolo di padre e la sua vita non può essere più soddisfacente: “Adesso stiamo iniziando a dormire un po’ di più. Se balla? Qualcosina, appena sente la musica inizia a muoversi. Sono cambiato completante da quando sono diventato padre. Oggi è una felicità non dormire più, perché mi sveglio e so che c’è la mia metà dall’altra parte del letto”, conclude.

Amici, Kledi Kadiu lo mette nero su bianco. Ecco tutta la verità sui ballerini del talent. Parole che hanno stupito proprio tutti e a qualcuno è caduta anche una lacrimuccia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it