”Deve farlo per la sua famiglia”. Una scelta irremovibile per Luca Zingaretti: la decisione, dopo 30 anni di carriera, arriva come un fulmine a ciel sereno e spiazza tutti


 

Il “Commissario Montalbano”, reduce dal successo della celebre fiction di Rai1, ha voglia di mettere un po’ da parte gli impegni professionali e di prendersi un anno sabbatico. Come ha di recente annunciato al settimanale Intimità: “Vorrei godermi le bambine. E non perché reclamano il papà: lo faccio per egoismo. Emma ha 5 anni e mezzo, Bianca uno e mezzo, sono le gioie che loro danno a me e non l’inverso”. Luca Zingaretti, 55 anni, ha deciso di prendersi un anno sabbatico. Niente film e fiction: l’attore vuole dedicare tutto il suo tempo alle due figlie avute dalla collega Luisa Ranieri, sposata nel 2012. La primogenita – ha raccontato orgoglioso – mi ha ‘staccato’ la faccia. Non dovrei esserne felice, dato che ha una madre bella come Luisa! Anche la seconda è meravigliosa, ha un viso così chiattulello (cicciottello, ndr)”. Un momento di gioia estrema quindi, per Zingaretti. Che, dopo il matrimonio con la Ranieri e la nascita delle due figlie, si è ritrovato sempre più innamorato delle sue due bimbe, pur ammettendo di essere anche severo quando serve. (Continua a leggere dopo la foto)



“Con le piccoline sono affettuosissimo”, ha proseguito. Concludendo: “Ma i paletti sono necessari, i bambini si sentono rassicurati. Il mio metodo è: i no sono no, i sì sono sì, i forse possono diventare dei no o dei sì. Così, i bambini apprendono anche a metabolizzare le frustrazioni”. “Luisa mi ha addolcito”, aveva raccontato l’interprete romano a proposito della compagna sposata nel 2012, che gli ha permesso di ritrovare il sorriso dopo la fine del matrimonio lungo 11 anni con la scrittrice Margherita D’Amico. (Continua a leggere dopo le foto)



 

La paternità, poi, lo ha reso un romanticone: “Sono pazzo di loro – dice a proposito delle piccoline – Diventare papà è stato come nascere una seconda volta”. ”Luca è uscito pazzo. Era da tanto che premeva per avere un secondo figlio, ma continuavo a rimandare. – aveva detto la moglie Luisa Ranieri in un’intervista rilasciata a Vanity Fair – Non mi sentivo pronta, avevo in testa il lavoro. Poi Bianca è arrivata senza che l’avessimo cercata e, grazie a Dio, siamo stati felicissimi”.

”Ridateci la prima Livia!”. Montalbano, puntata dopo puntata, si leva il coro dei fan del Commissario, che rimpiangono Katharina Böhm. Ma che fine ha fatto la storica eterna fidanzata? A 53 anni se la passa così