Isola dei famosi. “Sono preoccupata, sono indignata da tutta questa violenza”. Duro sfogo di Alessia Marcuzzi per quel fatto che l’ha lasciata scioccata. La presentatrice mostra tutta la sua rabbia e la pubblica in un post. Eccolo


 

Siamo soliti vedere Alessia Marcuzzi sempre sorridente e, soprattutto in questo periodo, la conduttrice dell’Isola dei Famosi è molto presente sui social, ma ogni volta in modo brioso. per questo ha molto colpito un suo post in cui sfoga tutta la sua rabbia e il suo disappunto: un fatto decisamente nuovo per la Pinella. Tuttavia, anche se molto presa dalle vicende del reality e dei naufraghi, Alessia non vive fuori dal mondo e anche lei, come tutti quelli che hanno letto la notizia, non ha potuto fare a meno di commentare, esprimendo lo choc e per lanciare il grido di protesta contro quanto accaduto. Il fatto a cui si riferisce la Marcuzzi è l’uccisione brutale in seguito ad un pestaggio avvenuta ai danni di Emanuele, un ragazzo di venti anni, colpevole solo di aver difeso la sua ragazza. Questi episodi lasciano l’amaro in bocca a tutti e Alessia resta veramente indignata da tutta la vicenda, e anche per coloro che non sono intervenuti per fermare il pestaggio, e che non hanno fatto assolutamente nulla per salvarlo. (Continua a leggere dopo la foto)








Per dimostrare il suo pensiero la conduttrice ha scelto facebook, dove ha postato un lungo messaggio: “Emanuele è morto a 20 anni… Ha cercato di difendere la sua fidanzata da un bullo ed è stato ucciso a sprangate dal branco. Ma in che mondo viviamo? Sono preoccupata, sono indignata, sono basita da tutta questa violenza. Abbraccio la sua famiglia e abbraccio forte Ketty, la sua fidanzata, che è sconvolta perché non ha potuto fare niente ed è rabbiosa con chi dice che Emanuele era una testa calda e che se l’è cercata: ma come si può dire una cosa del genere?”. Questo l’icipit in cui mostra la sua indignazione e preoccupazione. Alessia ha scelto il canale social anche perché in questo momento, grazie alla conduzione dell’Isola dei Famosi, ha potuto dare maggiore visibilità ad un sentire di tanti. (Continua a leggere dopo le foto)






 

“Pare  – prosegue il post – che tanta gente abbia assistito al massacro e si sia voltata dall’altra parte… Io non ci posso credere, io spero che ci sia una giustizia contro questa indifferenza”. Katia, la ragazza di Emanuele, ha visto morire sotto i suoi occhi il fidanzato, colpito con spranghe e non solo, dal gruppo di bulli violenti. La sua impotenza nel fare qualcosa, e vedere che molti intorno a loro potevano intervenire ma non lo hanno fatto, l’ha distrutta. Anche Alessia si sente offesa da tali atteggiamenti, e dichiara che non solo le persone che hanno materialmente ucciso devono pagare, ma anche chi non ha impedito che ciò accadesse. Con questo post la conduttrice dell’Isola ha voluto dare un messaggio forte e chiaro, visto anche che in queste settimane in Honduras si stanno consumando molti litigi, gestiti sempre con grande civiltà. Un messaggio di armonia e vivere civile che dal piccolo schermo vuole arrivare a tutti i telespettatori.

Ti potrebbe interessare anche:  Massacrata dall’ex. Prima la spinge fuori strada, poi la prende a sprangate. Le immagini choc dell’omicidio in un video…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it