“Vi dico io una cosa su Pietro Taricone”. A rivelare tutto, Cristina Plevani che, dopo tanti anni, si lascia. Quello che è capitato tra loro è unico e nessuno l’avrebbe mai pensato. E poi quei ricordi: “Sono i miei fantasmi”


 

“Pietro Taricone era una persona meravigliosa”. È emozionata, Cristina Plevani, ospite di Barbara d’Urso. La vincitrice della prima edizione del Grande Fratello torna indietro e per la prima volta dopo molto tempo, parla dell’esperienza vissuta nella casa, in particolare con Taricone. Scomparso anni fa. Un’eccezione alla regola. La famiglia le aveva chiesto di non parlare di Pietro. Su se stessa e la partecipazione a un programma di cui si sapeva poco all’epoca, è indulgente. “Quando mi riguardo, mi piacciono gli occhi disincantati che avevo allora”. L’emozione sale, invece, ricordando il suo compagno d’avventura. “Faccio un’eccezione – dice Cristina – nel parlare di questi momenti, mi era stato chiesto dalla famiglia di non parlare più di Pietro. Ma ricordo questi momenti, questa esperienza vissuta insieme, il ragazzo fantastico che era”. Alla fine fu lei ad avere la meglio. Oggi ha una spiegazione: “Sicuramente la vittoria al Grande Fratello era nata per questo tira e molla, se non ci fosse stato non avrei magari nemmeno vinto. Dispiace sapere che una persona giovane, che aveva una figlia e una compagna straordinaria, non ci sia più”. (Continua a leggere dopo la foto)






 

L’orologio che indossa al polso, in studio, è l’ultimo regalo importante che le ha dato l’uomo, poco prima di morire. A video i saluti dei suoi amici. Riaffiorano i ricordi. I contrasti con sua madre, scomparsa. Non è mai riuscita a farci pace. “Mi dispiace perché ora parlo da figlia, mi reputo una figlia stronza, non siamo mai riuscite ad avere un rapporto a pelle”. (Continua a leggere dopo le foto)






 



 

 

“Ho sempre messo su un piedistallo mio padre e forse abbiamo sbagliato entrambe – continua Cristina – sono i miei fantasmi, i miei genitori sono il mio irrisolto, il mio non vivere bene la quotidianità”. Morti quando aveva 23 anni. Poi su schermo le immagini della casa. Il Grande Fratello prima edizione. Lei, gli altri concorrenti, Pietro Taricone. “Mi dispiace che una vita sia stata spezzata così, in modo tragico”.

”Ecco la verità sul mio rapporto con Pietro Taricone”. Marina La Rosa, la ‘gatta morta’ del primo Grande Fratello, rompe il silenzio a 16 anni dall’esperienza nella Casa. Tutto quello che non abbiamo mai saputo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it