The Voice, finale col botto con Tiziano Ferro e Ariana Grande. Ed ecco il vincitore


 

Dopo oltre tre mesi di sfide a suon di note per The Voice of Italy, ieri sera è stato eletto vincitore Fabio Curto. Ad aprire la finalissima del talent di casa Rai, andata in onda ieri sera, ci ha pensato la voce di Ariana Grande, reginetta chiacchierata del pop internazionale che per l’occasione ha duettato con i quattro finalisti. La gara è stata invece aperta da Thomas Cheval del team di Noemi, con la sua cover di ‘You give me something’ di James Morrison. Il team capitanato da Piero Pelù ha invece raggiunto la finale con Roberta Carrese da Venafrio che ha cantato ‘Almeno tu nell’universo’ di Mia Martini. Carola Campagna del team di J-Ax, si è invece esibita per terza con ‘I want you back’ dei Jackson Five. Per il quarto finalista e vincitore, Fabio Curto, Roby e Francesco Facchinetti hanno scelto ‘Father and son’ di Cat Stevens.

(Continua a leggere dopo la foto)



Nella prima parte della serata i quattro hanno avuto l’occasione di duettare con i loro coach, mentre nella seconda spazio ai brani inediti firmati dai concorrenti, da ‘Allons dancer’ di Thomas Cheval a ‘La mia conquista’ di Roberta Carrese, passando per ‘Se solo’ di Carola Campagna e ‘L’ultimo esame di Fabio Curto. Poi è stata la volta dell’attesissimo ospite, Tiziano Ferro, che prima ha cantato assieme ai quattro finalisti le sue ‘Ti scatterò una foto’ e ‘Rosso relativo’, per ripresentarsi poi in un secondo momento con il nuovo singolo ‘Lo stadio’. Il primo a lasciare il palco di The Voice, quindi il meno votato dal pubblico, è stato Cheval, seguito da Carola Campagna. Lo scontro finale quindi ha visto Fabio Curto contro Roberta Carrese e il pubblico, con il televoto, ha decretato il migliore dei due, Fabio appunto.

Potrebbe anche interessarti: La cantante dalle mille sorprese: dopo The Voice, Chiara Iezzi racconta il suo matrimonio segreto