Capelli ricci, sorriso contagioso e inconfondibile accento siciliano. Impossibile dimenticare Teresa Mannino: ha condotto Zelig insieme al Mago Forrest e lì ha raggiunto il successo. Ma che fine ha fatto? Ecco com’è diventata


Il suo volto non può che essere accostato al programma Zelig. Teresa Mannino, siciliana doc, è stata conduttrice di punta del programma comico insieme al mago Forrest. La passione per la comicità arriva dopo anni di studi e una laurea in Filosofia. La giovane Teresa si scopre cabarettista e comincia a lavorare in radio, conducendo una puntata della trasmissione Due di notte su Radio 2, e nel locale milanese Zelig e successivamente al programma notturno Zelig Off, poi in prima serata con Zelig Circus dalla stagione 2007-2008. Dopo l’esperienza a Zeling partecipa a un episodio de Il Commissario Manara.

La carriera della Mannino sembra essere spianata e insieme a Checco Zalone, presenta il Checco Zalone Show, dal Teatro Ariston di Sanremo. Ha al suo attivo Zelig Off, Zelig ovvio, film con Carlo Vanzina, il programma Se stasera sono qui a La7 e uno spot (dove è molto invidiata) con Raoul Bova. Teresa Mannino, 46 anni, si è poi dedicata al teatro e alla sua famiglia. Lo scorso anno ha chiuso il suo spettacolo ”Sono nata il ventitré” con un grande successo di pubblico. (Continua a leggere dopo la foto)



Un’esperienza che l’attrice e comica palermitana ha racconto come catartica: ”Ho parlato di me, dei miei ricordi che sono quelli di una generazione, – aveva detto l’attrice a Vanity Faier – del rapporto tra uomini e donne, di tradimenti… diciamo che mi è servito a fare chiarezza”. L’amore a prima vista per il cabaret, il trasferimento a 27 anni a Milano, un matrimonio finito dopo poco, il debutto sul palco di Zelig, una figlia, Giuditta di 7 anni, di cui è innamorata pazza, e un nuovo amore.

(Continua a leggere dopo le foto)



 

”È una bambina molto determinata e innamorata della Sicilia anche se abbiamo un vissuto totalmente diverso: io cresciuta a Palermo, ultima di tre figli, lei a Milano e figlia unica. Ma questo mi piace: tra noi c’è grande scambio”. L’attrice, proprio nel giorno della festa delle donne, porterà al Colosseo lo spettacolo “Sono di parte – Solo in parte”. Un monologo che, scritto assieme ai suoi inseparabili autori, Giovanna Donini e Federico Basso, raccoglierà il meglio di dieci anni della sua carriera.

Paura per Claudio Bisio: stavolta ha rischiato davvero grosso. Alcune sue foto allarmano i fan. Ecco cosa gli è successo (e poteva andargli peggio…)