Vi ricordate Carlotta Pisoni Brambilla? Era uno dei volti più amati di Bim Bum Bam. Dopo la fine del programma è completamente scomparsa e di lei non si è più saputo nulla. Ecco come la ritroviamo oggi, e quanto è cambiata nel tempo


 

Tutti i bambini nati tra il 1975 e il 1990 fanno parte della generazione Bim Bum Bam. Un popolo di bambini e ragazzi che ha seguito il contenitore di cartoni più longevo della tv italiana. Il programma è andato in onda dal 1982 al 2002, fino al 1991 su Italia Uno, poi venne trasferito fino al 1997 su Canale 5, per poi tornare sull’altra rete. Furono trasmessi diversi cartoni giapponesi, ma anche belgi e statunitensi. Su tutti si ricordano Lady Oscar, Holly e Benji, Candy Candy, i Puffi e tanti altri. Un contenitore simile fu Ciao Ciao, in onda dal 1982 al 2001 su Rete 4 e Italia Uno (anche se già esisteva dal ’79). Anche qui furono trasmessi diversi cartoni di successo, come Flo, la piccola Robinson, Jenny la tennista e Yattaman. Oggi quei bambini sono diventati degli adulti, ma per tutti è impossibile dimenticare i pomeriggi davanti alla tv a seguire i cartoni animati. Ma nei cuori di questi ex bimbi sono rimasti indelebili anche i volti dei conduttori. A parte Paolo Bonolis (detto Pìolo) e Licia Colò, i primissimi conduttori del programma insieme al miticissimo pupazzo Uan, tutti gli altri hanno fatto poca fortuna in seguito. (Continua a leggere dopo la foto)







Alzi la mano chi si ricorda di Manuela Blanchard, Carlo Sacchetti, Roberto Ceriotti, Debora Magnaghi, Carlotta Pisoni Brambilla, Marco Bellavia, nomi che sono collegati a volti ancora familiari nella memoria di tutti. Tra questi, Carlotta Pisoni Brambilla che dopo l’esordio nella serie tv di Kiss Me Licia, ha condotto Bim Bum Bam dall’età di 24 ai 36 anni. A partire dagli anni duemila, la sua attività si è concentrata prevalentemente nella conduzione di molte televendite Mediaset, spesso all’interno dei programmi di Gerry Scotti, oltre a continuare la sua professione di attrice di spot pubblicitari. Oggi è mamma (quasi) a tempo pieno di due bambini, oggi di 24 e 16 anni. La bella Carlotta in un’intervista ha voluto ricordare quei momenti: “Era una tivù e fatta per i ragazzi che parlava il loro linguaggio. È stato uno dei primi programmi a creare contatto attraverso il telefono e le lettere”. 

(Continua a leggere dopo le foto)





 

“Per assurdo, siamo più legati noi agli spettatori dei programmi di oggi basati sui social. L’amore che ci lega non è ancora finito”. Uno dei cuori pulsanti del programma è anche Uan, il pupazzo rosa animato dalla voce di Giancarlo Muratori, ideatore del programma scomparso nel 1995. “È difficile parlarne senza commuovermi – racconta – lui mi ha insegnato tutto quello che so. Quel personaggio così sfrontato come Uan incarnava lo spirito del programma, creativo e un po’ folle”.

Ti potrebbe interessare anche: Negli anni ’80 faceva coppia fissa con Bonolis, vi ricordate la simpaticissima Manuela Blanchard di Bim Bum Bam? Ovvio. Ma non immaginerete mai com’è la sua vita oggi…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it