Anche i ricchi piangono (e diventano poveri): la scioccante storia di Taylor di Beautiful


 

Tempi davvero duri per Hunter Tylo, la bella Taylor di Beautiful, che adesso sta affrontando un doloroso momento. Secondo il sito Immobiliare.it, l’attrice sarebbe stata costretta a vendere la sua villa da sogno in California, pignorata dai creditori per far fronte ai numerosi debiti contratti con le banche e la cifra sarebbe pari a 1.8 milioni di dollari. L’abitazione, che si trova a Sherman Oaks in California e si estende su una superficie di 400 metri quadrati, era stata acquistata dall’attrice nel 2006 per un milione e 600mila dollari. 

(Continua a leggere dopo la foto)







Pare che le ingenti somme prelevate le siano servite a curare la figlia ventenne Katya a cui fu diagnosticata una grave e rarissima forma di tumore all’occhio nel 1998, quando aveva appena 3 anni. Per curare la figlia, la Tylo è stata costretta a far fronte a una serie imprevista di spese esose, le uniche possibili per tentare di salvare la vita della ragazza che, nel corso delle cure, ha comunque dovuto subire l’asportazione dell’occhio. Davvero un periodo difficile per l’attrice che, da qualche anno, ha visto anche diradarsi le sue apparizioni all’interno della soap opera più celebre d’America e anche se da qualche mese è tornata sullo schermo, il suo personaggio non ha più il ruolo di primo piano di cui godeva in passato.

Leggi anche: Beautiful, fan di tutto il mondo sotto choc: “Nella soap c’è un trans” (ecco chi è…)

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it