Scomparsa l’ex gieffina Rosy Maggiulli, quel suo ultimo post su fb: “Basta mi sono rotta!”


 

Nuovi guai per l’ex gieffina Rosy Maggiulli. Dopo il polverone alzato con il servizio de Le Iene in cui aveva dichiarato di essere stata filmata mentre faceva sesso a sua insaputa, rivelatasi poi una falsità, sembrano esserci novità tutt’altro che positive. Rosy, secondo quanto riporta la Gazzetta di Parma, domenica scorsa avrebbe preso la sua macchina, i documenti e sarebbe andata via non dando più alcuna notizia. La famiglia preoccupata ha sporto denuncia ai Carabinieri sottolineando che Rosy in questi ultimi giorni era particolarmente scossa: “Gli insulti che le sono arrivati addosso dopo l’ultima puntata delle “Iene” l’hanno ferita”.

(continua dopo il post)

 

La vita è ingiusta .. Ho sempre cercato di portare avanti i valori e la felicità prima di ogni successo professionale,…

Posted by Rosy Maggiulli on Domenica 22 marzo 2015

Misterioso anche l’ultimo post della modella su Facebook: “La vita è ingiusta .. Ho sempre cercato di portare avanti i valori e la felicità prima di ogni successo professionale, lasciai la casa del GF proprio per questo motivo, ho voluto rimettermi in gioco mi sono reinventata usando la creatività e l ingegno piuttosto che fidanzarmi con qualche riccone o produttore televisivo e dopo le iene mi avete massacrato come se avessi ucciso qualcuno, nonostante avessi spiegato molto bene che si trattava di una prova di coraggio del mio canale youtube.. I vostri insulti rimbombano nella mia testa e sono peggio di una coltellata .. Basta ora . Mi sono rotta!”. L’ex gieffina aveva ammesso, infatti, che il servizio de Le Iene era stato architettato da lei per rimettersi in pista e per riguadagnare un po’ di visibilità dopo il reality, fu poi la stessa trasmissione di Mediaset a smascherarla.

Ti potrebbe anche interessare: Storia di un riscatto, dal Grande Fratello a pop star in Australia