Affari tuoi a rischio chiusura? Il programma nella bufera: “Pacchi irregolari e gioco d’azzardo”


 

Tutti contro Affari tuoi, il programma di Rai Uno. Dopo Striscia la Notizia, ad attaccare lo show stavolta ci ha pensato Roberto Fico, presidente della commissione di Vigilanza Rai e membro del direttorio del Movimento Cinque Stelle, che annuncia: “Bisogna approfondire la regolarità della trasmissione dei pacchi”, condotta da Flavio Insinna.

Il programma di Rai Uno, per Fico, evidenzia una mancanza di trasparenza nelle tecniche di controllo, oltre ad essere contrario allo spirito del servizio pubblico, basandosi esclusivamente sulla speranza di un facile guadagno e sull’azzardo: “La concessionaria – scrive il politico su Facebook – ha l’obbligo di fare chiarezza e rendere conto pubblicamente sui sospetti di irregolarità, emersi in sede processuale, su un gioco a premi che si basa su consistenti vincite in denaro e che appare incompatibile con il principio di responsabilità sociale dell’azienda radiotelevisiva finanziata dai cittadini con il canone. La Rai deve essere fino in fondo consapevole dell’impatto che le sue scelte editoriali possono avere sulla società, e in particolar modo, sulle fasce più deboli della popolazione, che più di altre sono vittime della piaga del gioco d’azzardo. Il servizio pubblico ha il dovere di contrastare questo fenomeno, non alimentarlo”.

Una nuova pesante polemica che scoppia a pochi giorni dalla sentenza che ha condannato la Rai a pagare le spese legali e ha respinto la richiesta di risarcimento per diffamazione presentata da viale Mazzini contro il programma di Antonio Ricci sulla questione delle irregolarità.

Ti potrebbe interessare anche: Ci risiamo, Striscia la notizia attacca Affari tuoi (e scatta il tapiro). Ecco perché