Lo spot “tutto naturale” è troppo scandaloso, e la tv lo censura


Doppi sensi visivi per lo spot giudicato “troppo scandaloso per la tv” dai suoi stessi ideatori. Si tratta della pubblicità realizzata per il Super Bowl dalla catena di fast-food Carl’s Jr, dove è stato trasmesso. Le critiche sono state immediate, e vanno dalle osservazioni sul sessismo dello spot ai commenti sulla protagonista, Charlotte McKinney, che al contrario dei prodotti “naturali” che sponsorizza non sembra essere altrettanto “nature” nelle generosissime forme.