Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Ecco perché vogliamo sbarcare sulle comete

Ambition è a metà tra un film di fantascienza e un videogioco fantasy. Ambition spiega il motivo per cui l’Agenzia spaziale europea ha sostenuto la missione Rosetta che il prossimo 12 novembre vedrà il suo atto più importante: dopo dieci anni di viaggio lo sbarco del lander Philae sulla superficie della cometa 67P/Churyumov–Gerasimenko.

Il Maestro: “Qual è la chiave della vita sulla Terra?”
L’Apprendista: “L’acqua”.
Il Maestro: “Per lungo tempo l’origine dell’acqua, e la vita sul nostro pianeta, è rimasta un assoluto mistero. Perciò abbiamo iniziato a cercare una risposta oltre la Terra”.
L’Apprendista: “Alla fine ci siamo rivolti alle comete. Mille miliardi di palle di polvere, ghiaccio e molecole complesse che risalgono alla nascita del nostro Sistema solare. Una volta ritenute messaggere di morte e distruzione, ma così affascinanti”.
Il Maestro: “E così abbiamo pensato di catturarne una”.


È un nuovo modo di comunicare per il mondo scientifico quello scelto dall’Esa. L’incarico per realizzare un filmato di 6 minuti e 39 secondi è stato affidato al regista polacco Tomek Bagi?ski (candidato all’Oscar 2003 nella categoria corto di animazione). Le immagini reali sono state girate in Islanda, location ideale per gli sfondi post-apocalittici, i due attori sono Aiden Gillen (Il Maestro), tra i protagonisti della serie Il trono di spade, e Aisling Franciosi (L’Apprendista). L’opera è stata presentata il 24 ottobre a Londra alla giornata dedicata alla fantascienze del British Film Institute.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004