Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Caduta libera dallo spazio, il vicepresidente di Google batte il record e si butta da 41 chilometri

È il secondo uomo ad aver superato la barriera del suono senza aereo. Il vicepresidente di Google ha infranto il record dei record con il salto più alto in caduta libera: oltre 40 chilometri in 15 minuti. L’obiettivo era superare i 39 chilometri raggiunti dal paracadutista austriaco Felix Baumgartner nel 2012 (l’ormai superato record mondiale fu seguito in diretta televisiva e su Internet da milioni di persone).


Il nome del nuovo eroe dei cieli è Alan Eustace, ha 57 anni ed è conosciuto da colleghi e amici come uno scienziato amante delle emozioni forti. A differenza di Baumgartner che ha potuto compiere la sua impresa solo grazie a copiose sponsorizzazioni (in particolare di Red Bull), Eustace ha preparato il suo salto in segreto e contando solo sul suo lauto stipendio, finanziandosi in autonomia. Eustace si è lanciato da 135.000 piedi – oltre 41.100 metri – superando di 7.000 piedi il record dell’austriaco Baumgarter (che si era lanciato “solo” da 39 km di altezza il 14 ottobre 2012). Ecco il video

 


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) รจ una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004