WhatsApp, ecco altre funzioni “segrete” e molto utili (anche per poco esperti)


WhatsApp sembra un pozzo senza fondo: novità e funzioni “nascoste” anche per gli utenti meno esigenti. Ci sono, difatti, numerose funzioni e piccoli trucchi ancora sconosciuti a molti. E che si rivelano utili per una buona gestione di un’app che ha ormai superato i 700 milioni di utenti nel mondo. Eccone altre 12, molto utili e semplici.

Salvare le conversazioni (non si sa mai…)

È possibile recuperare conversazioni, cercando la cartella WhatsApp nella scheda Sd del dispositivo. Da qui, è sufficiente entrare nel database, selezionare il file msgstore.db.crypt per poi aprirlo con una qualsiasi app dedicata alla lettura e scrittura di testi.

Inviare documenti di lavoro

Installando anche Dropbox e Cloudsend, è possibile inviare tramite WhatsApp anche file in Pdf o in formato Excel.

È possibile non collegare il proprio numero di telefono a WhatsApp

Basta scaricare Fake-a-Message su iPhone e Spoof Text Message su Android, per poi avviare la procedura d’installazione di WhatsApp con verifica tramite sms. Messo lo smartphone in modalità aereo, sarà possibile inserire il proprio indirizzo email piuttosto che il numero di telefono. Una volta selezionato “Ok” si avvierà subito la procedura. Annullate subito però l’operazione. Così facendo, spunterà un messaggio nella casella “In uscita” della casella di posta da inviare con l’app scaricata in precedenza con il proprio indirizzo email per utilizzare quello come numero finto.

Più account sullo stesso WhatsApp

Per gestire più di un account con WhatsApp è sufficiente scaricare l’app Switch Me. Di volta in volta, si deciderà quale utilizzare.

Unire due foto e inviarle

Per unire due foto in una, in modo da poterle inviare nello stesso messaggio, è possibile scaricare l’app Android Magiapp tricks for Whatsapp. Se si utilizza un iPhone occorre nvece iscaricare Fhumbapp.

(continua dopo la foto)








La foto di un vostro contatto non vi piace? Si può cambiare

Per cambiare la foto del profilo di un vostro amico, salvate un’immagine da 561×561 pixel con il nome del suo numero di telefono. Dopo, so occorre tascinarla nella scheda Sd del telefono, nella cartella Profile Pictures di WhatsApp.

WhatsApp plus: questa versione fa la differenza…

WhatsApp Plus permette di accedere a tutta una serie di funzioni extra. L’applicazione, infatti, permette per esempio di nascondere la propria foto profilo o di cambiare gli sfondi, e i colori preimpostati.

Stufo di WhatsApp? Si cancella così

Per eliminare il proprio account, invece, basta andare su “Impostazioni”, “Account” e da qui scegliere “Cancella Account”.

Cambi il numero di telefono? No problem, non perdi nulla

Se si cambia numero di telefono, per conservare tutte le vecchie conversazioni, è necessario selezionare dal menù delle “Impostazioni” la funzione “Account” e poi “Cambia numero”. Si avvierà la procedura guidata.

Tieni segrete le tue “mosse”

Per non mostrare agli amici l’ultimo accesso su WhatsApp, è possibile scaricare l’applicazione Not Last Seen. Andando dal menù su “Impostazioni Chat”, e poi su “Avanzate”, basterà selezionate Off alla voce “Mostra ultimo accesso”.

 

Per capire se sei WhatsApp dipendente: guarda le statistiche

Per accedere a tutte le vostre statistiche di WhatsApp, tra cui il numero di messaggi o le persone più contattate, è possibile scaricare l’applicazione gratuita WhatsStat.

 

Ti arrivano troppe immagini e hai lo spazio al limite? C’è rimedio…

Per non scaricare automaticamente tutte le immagini, basta andare su “Impostazioni”, poi “Impostazioni Chat” e, infine, su “Scarica media automaticamente” per decidere le opzioni che più interessano.

Whatsapp o Telegram? Occhio alle differenze, potreste cambiare app

WhatsApp, sempre al top con i video da condividere. Ecco dove scaricarli

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it