Ecco il microtelefono di emergenza, spesso come una carta di credito


Sono ormai infinite le cose che si possono fare con un iPhone, almeno finché dura la batteria. Quante volte ci è capitato che in un momento di fondamentale importanza la batteria si è scaricata lasciandoci in difficoltà? Auto in panne, la nascita di un bambino, una appuntamento annullato, eppure non possiamo avvertire nessuno. Per rimediare a questo fastidioso inconveniente arriva una nuova idea: il microtelefono d’emergenza. Si chiama Talkase, è grande come una carta di credito e spesso 5,5 millimetri. Sulla sua superficie piatta troviamo i tasti alfanumerici e quelli per muoverci nel menù oltre a un minuscolo display OLED in bianco e nero simile a quello delle smartband. Non è il massimo dell’estetica, ma questo non importa, ed è solo GSM e non si connette, ma il suo ruolo dopotutto è quello di una scialuppa di emergenza. Deve consumare poco ed essere sempre pronto. Viene per questo venduto insieme a una cover per iPhone 6, 6 Plus e 5s in cui riporlo per averlo sempre a portata di mano. Anche perché Talkase, volendo, possiamo usarlo per rispondere alle chiamate in arrivo sull’iPhone. Basta connetterli tra loro in Bluetooth per accedere alla rubrica del telefono e deviare le chiamate sul microtelefono. Così possiamo rispondere senza intaccare la batteria dello smartphone o tenendo comodamente l’iPhone in borsa.












Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it