Dopo la doppia spunta, arriva la chat che ti fa vedere cosa si scrive in diretta


Beam è la nuova App messa a punto dall’azienda canadese Beam Propulsion Lab in grado di leggere in diretta quello che scrive il nostro interlocutore durante l’utilizzo di questo servizio. In questo modo ogni parola, ogni virgola ed ogni smile sarà visibile dall’altra parte della conversazione elettronica immediatamente, senza filtri, senza correzioni e soprattutto senza ripensamenti. (continua dopo la foto)







Beam che tradotto dall’inglese significa letteralmente fascio sta quasi  a descrivere il flusso di pensieri che viene attivato nel momento in cui si inizia una conversazione in carne ed ossa, quasi a voler ricreare un vero e proprio dialogo reale, tra due o più persone. Come nella vita reale infatti, quando siamo nel pieno di una discussione veniamo continuamente interrotti  dal nostro interlocutore che prova ad insinuarsi per dire la sua, per correggere un errore o peggio per zittirci ed è proprio questo lo spunto che probabilmente hanno avuto gli ideatori canadesi di questa App; se infatti ipotizziamo che durante la conversazione di due utenti Beam uno scriva nel momento in cui l’altro sta esponendo il suo messaggio, ogni lettera viene inserita contemporaneamente e si ha la netta sensazione di essere interrotti. “É probabilmente ciò che più si avvicina ad avere una conversazione vocale tramite un’applicazione di messaggistica” così hanno descritto i creatori di questo servizio sulla loro pagina di Google Play.

Per il momento l’App, pubblicata giovedì in versione Beta, è disponibile soltanto per sistemi Android ma presto sarà fruibile anche per Iphone. Il video sotto, spiega esattamente come funziona la App.   

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it