Facebook, ma che sta succedendo? “State molto attenti”. L’allarme è serio e quello che sta accadendo proprio in questi minuti ha mandato su tutte le furie centinaia di utenti. Scatenando il caos


 

Facebook, che sta succedendo sul social network più amato e utilizzato al mondo? Qualcosa che sta preoccupando milioni di utenti isparsi nei vari continenti. Sulle loro bacheche stanno ricomparendo vecchie foto e a quanto pare, senza il permesso dei diretti interessati. Un bel problema. Pare essere un vero e proprio bug. Un errore che riporta indietro nel tempo, a immagini dimenticate o peggio ancora, che utenti non avrebbero voluto più vedere, cancellate dalla memoria. Da giorni sulle bacheche sta apparendo lo “Year in Review” di fine anno. Fin qui non c’è niente di strano. Una normale applicazione, come ce ne sono tante. Ma il punto è che su centinaia di profili stanno ricomparendo vecchi post corredati da fotografie pubblicate mesi, se non addirittura anni fa. Il tutto, a quanto sostengono in molti che si sono lamentati, senza permesso degli utenti. Il sito Mashable.com ha raccolto le proteste di molti di loro e ha deciso di rendere pubblico il fatto. Dalle parti di Facebook non sono rimasti con le mani in mano, una volta arrivate le segnalazioni. (Continua a leggere dopo la foto) 








“Ne siamo consapevoli e stiamo indagando per capire meglio”. Così ha spiegato un portavoce del social network. Secondo quanto riporta il sito internet specializzato in tecnologia, “Diversi utenti si sono resi conto che vecchi messaggi erano stati nuovamente condivisi sulle loro timeline senza che ne sapessero nulla”. Riapparsi così, senza nessuna ragione apparente e senza che ad avere scelto di farli ritornare dal passato, siano stati gli utenti. (Continua a leggere dopo le foto)




 


 

 

Sebbene la causa del problema sia al momento sconosciuta, c’è già chi avanza qualche ipotesi sul perché stia accadendo. “Il dubbio è che sia legata alla nuova versione dell’App su iOS, rilasciata da alcuni giorni, oppure al nuovo Year in Review”. Applicazione che ripercorre un anno trascorso su Facebook. Ma a quanto pare, non solo quello.

“È una foto porno”, “Siete matti!”. Facebook ha censurato questo scatto e sul social è rivolta. Ma noi ve la vogliamo mostrare così, senza alcun timore

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it