WhatsApp, è tempo di rivoluzione. Ecco quali saranno le (grandi) novità che, a quanto pare, potrebbero arrivare con il prossimo aggiornamento… Roba forte


 

WhatsApp sta per regalare ai suoi utenti grandiose novità. Come riporta Repubblica, pare che, a breve, su WhatsApp sarà possibile lasciare messaggi in segreteria telefonica. Stando ad alcune indiscrezioni sulla versione iOS, pare addirittura che la novità arriverà con il prossimo upgrade. Ma non c’è ancora nulla si sicuro. Quella della segreteria telefonica, non sarà la sola novità: ci saranno anche altre due funzioni. Della serie WhatsApp mette il turbo.

(Continua a leggere dopo la foto)







Capiamo come funziona questa segreteria telefonica. La Voice Mail scatta in automatico e fa registrare un messaggio nel caso in cui il destinatario della chiamata non risponda. Tra le altre cose, a quanto pare, sarà possibile richiamare rapidamente un contatto dopo una chiamata persa (Call Back), senza entrare direttamente sull’app.

La conferma ufficiale dell’arrivo di queste novità ancora non c’è, ma la presenza dei pulsanti “Record Voice Mail” e “Send Voice Mail”, rintracciati nei file di traduzione del codice dell’applicazione per iOS, lasciano ben sperare.

Non è finita qui: dopo la chat criptata per questioni di privacy, sono attese altre novità che, a quanto pare, riguarderanno la gestione di file e le videochiamate. Secondo le indiscrezioni, gli sviluppatori starebbero lavorando su invio e ricezione dei file compressi, per dare la possibilità agli utenti di condividere più documenti in una cartella. In questo modo non si occupa troppo spazio e non si sprecano Mb di traffico dati.

Tra i formati di documenti supportati ci saranno Pdf, DocX e Docs. Sul fronte videochiamate è probabile che WhatsApp rincorra Skype con l’intenzione di mettere in condizione i suoi utenti – che sono ormai oltre un miliardo – di effettuare chiamate di gruppo. Aspettiamo e stiamo a vedere che succede. 




 

 

Emoticons, avete mai usato questa della donna con la manina vicino all’orecchio? Di sicuro sì, ma sempre nel modo sbagliato. Già, perché il suo vero significato è questo (tenetevi forte)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it