WhatsApp, arriva il ‘tap’. La nuova funzione per i gruppi (ma fatene buon uso)


Attenzione, perché la nostra vita social, nei limiti della questione, cambierà radicalmente. Per chi usa frequentemente WhatsApp sa bene quanto sia fastidioso, ogni volta, selezionare un contatto di un gruppo per potergli scrivere poi singolarmente. Una serie di passaggi che, nelle persone più anziane, diventa un rischioso improbabile messaggio a qualcun altro. Insomma, il prossimo aggiornamento di WhatsApp, già annunciato per sistemi operativi iOS, potrebbe piacere molto agli utenti più ‘pettegoli’ all’interno dei vari gruppi.

Ecco di cosa si tratta. Come riporta il portale WABetaInfo, infatti, WhatsApp ha annunciato che nel prossimo aggiornamento sarà introdotta una funzione che consentirà di rispondere, privatamente e in modo immediato, ad ogni singolo membro di ogni gruppo di cui facciamo parte. Fino ad oggi, per contattare privatamente ogni singolo membro di un gruppo occorre andare alla lista dei partecipanti e selezionarlo manualmente, dal prossimo aggiornamento WhatsApp consentirà di inviare messaggi privati con un solo ‘tap’. (Continua dopo la foto)




Basterà infatti tenere premuto su un messaggio inviato dall’utente che si vuole contattare privatamente e si aprirà un menu a tendina con tutte le azioni disponibili, compresa quella del messaggio privato. In questo modo, potremo rispondere facilmente e in modo veloce a un singolo membro del gruppo, senza farci ‘scoprire’ da tutti gli altri partecipanti. (Continua dopo la foto)




WhatsApp, automaticamente, invierà la nostra risposta privata ‘abbinata’ anche al messaggio originale a cui si vuole rispondere. La funzione sarà introdotta con la versione 2.19.10, che sarà presto disponibile sull’App Store. Per gli utenti Android, invece, occorrerà aspettare qualche giorno in più. (Continua dopo la foto)


 


Una bella “invenzione” che permetterà molto più velocemente e in maniera più “sicura” di prendere da parte qualcuno e metterlo al corrente di un determinato fatto, senza scombinare la discussione che nel frattempo potrà andare avanti sul gruppo del verde servizio di messaggistica. Niente di sostanziale certo, ma senza dubbio una “cheat” (un trucco) per farlo in maniera senza dubbio più automatica e oltrettutto senza dar nell’occhio. Simpatico, no?

Ti potrebbe anche interessare: