Andare da Londra a New York in 3 ore: arriva il superjet. La velocità del nuovo aereo? Spaventosa…


 

Le due sponde dell’Oceano Atlantico non saranno mai così vicine. Tra qualche anno infatti sarà possibile volare da Londra a New York in meno di 3 ore. Dopo che la NASA ha affidato a Lockheed Martin il progetto preliminare di un jet supersonico silenzioso, e dopo l’annuncio di pochi giorni fa di Lockheed Martin di voler costruire un nuovo jet ipersonico, ora è la start-up Boom, fondata nel 2014 dall’ex dirigente di Amazon Blake Scholl, a far parlare di sé in relazione a quelli che sembrano gli aerei passeggeri del futuro.

(continua dopo la foto)







 

Il progetto che la casa statunitense sta portando avanti si pone come obiettivo quello di realizzare un aereo supersonico capace di raggiungere i 2600 chilometri orari, più o meno 3 volte più veloce di qualsiasi altro aereo. Impegnati nella progettazione ingegneri legati a Nasa e Boeing, oltre all’astronauta Mark Kelly.

Il jet di Boom, costruito in fibra di carbonio per essere più leggero sarà più silenzioso dei Concorde (i viaggi con il quale sono sospesi dal 2003 dopo la tragedia di Parigi) e il 30% più efficiente.

Il nuovo aereo avrà 40 posti a sedere, mentre un volo da Londra a New York sul nuovo jet dovrebbe costare intorno ai 5mila dollari.

«L’idea è per un aereo che vada più veloce di ogni altro aereo passeggeri costruito finora, ma allo stesso prezzo di una business class», ha affermato Blake Scholl ai microfoni di Bloomberg Businessweeks. Ci vorranno ancora anni per vederlo volare davvero, ma a Boom sperano di effettuare i primi test di volo, con un prototipo grande circa un terzo rispetto a quello che sarà l’aereo definitivo, già nel 2017. Benvenuti nel futuro.

 

L’aereo cargo supersonico di Putin, può volare a 2000 km/h con 400 carri armati dentro…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it