WhatsApp, arriva l’attesa rivoluzione: ecco come cambia per sempre il nostro modo di ricevere e rispondere ai messaggi. Tutto quello che c’è da sapere


 

Continuano le novità per la beta di Whatsapp su Android, che dopo gli sfondi monocolore introdotti pochi giorni fa lancia ora una funzione che ha già catturato l’attenzione degli utenti: le risposte rapide nelle notifiche. Di cosa si tratta e, soprattutto, come sfruttarle al meglio? In realtà, è piuttosto semplice.

(Continua a leggere dopo la foto)



Con il rilascio della nuova beta 2.12.560, il team di sviluppo di WhatsApp ha introdotto diverse novità nella versione dedicata al mondo Android del popolare servizio di messaggistica istantaneo, che da oggi consente agli utenti di rispondere velocemente ai messaggi, per la precisione direttamente al momento della ricezione della notifica e senza dover accedere ad alcuna specifica applicazione.

Il tutto senza dover nemmeno interrompere eventuali attività già in corso. Il tutto grazie al tasto Reply, disponibile da oggi e utilizzabile tramite tastiera o comandi vocali per l’invio della propria risposta. Sempre con la 2.12.560 di WhatsApp migliora la gestione di contatti e gruppi, ora decisamente semplificata: selezionando infatti la foto di un contatto o di un gruppo, saranno disponibili nuovi comandi che consentiranno di silenziare la chat, eliminarla, uscire dal gruppo, archiviarla o impostarla come “non letta”.

Continua così l’impegno costante per l’app acquisita nel corso degli ultimi mesi da Facebook, nel tentativo di rispondere colpo su colpo ai tanti aggiornamenti che di recente sono stati concepiti per Telegram, che resta a oggi il principale competitor per quanto riguarda la messaggistica istantanea.

 

WhatsApp, l’annuncio che nessuno si aspettava: chi ha questi smartphone non potrà più usarlo. La notizia confermata dall’azienda. Ecco da quando e per quali modelli