Sono posizionati nella parte alta della tastiera del pc, si chiamano tasti funzione e vanno da F1 a F12. Tutti ci chiediamo quale sia il loro reale scopo: ecco a cosa servono


 

Tutti vi sarete chiesti che ci fanno lì e perché esistono quei tasti funzione che trovate sulla prima riga della tastiera. Stiamo parlando dei tasti che vanno da F1 a F12 presenti in alto a tutte le tastiere. Dovete sapere che sono molto importanti e svolgono diverse funzioni che possono fungere da scorciatoie molto utili. I tasti funzione vengono utilizzati per eseguire operazioni specifiche. Corrispondono ai tasti da F1-F12. I pulsanti da F1 a F12 hanno sempre due funzioni: una primaria e una secondaria che si avvia quando sono utilizzati in combinazione con i tasti CTRL e Alt e con i tasti Fn dei portatili. Ci sono molti computer che hanno i tasti Funzione (F1-F2). Però oggi vi voglio dire le azioni principali che eseguono i tasti funzione in un computer Microsoft Windows. F1: se premi il tasto F1 durante l’esecuzione di un programma si può aprire una guida per il supporto tecnico. F2: se premi F2 in alcuni computer si può accadere al Bios. In un computer Windows, questo è il tasto scorciatoia per accedere alla funzione “Rinomina”: basta selezionare un file, premere F2 e potrete modificare il suo nome. (Continua a leggere dopo la foto)



Se premi il tasto F3 nel desktop di un computer Windows si apre la ricerca di file e cartelle.  F3 con il tasto Maiusc ti permette di trasformare il testo che hai scritto in lettere maiuscole o minuscole. Come tutti sabbiamo nel computer se si preme Alt con F4 si chiude il programma aperto. Invece se non c’è nessun programma aperto premendo Alt con F4 si apre la schermata di spegnimento del computer Windows. Passiamo al tasto F5. Se premi questo tasto in un browser si aggiorna la pagina per ricaricare la pagina. Invece sul programma PowerPoint se premi il tasto F5 ti avvia la presentazione invece sul programma Word ti apre trova e sostituisci parola. Se premi F6 in un browser ti permette di scrivere un indirizzo nella barra degli indirizzi. F7: se premi F7 su Firefox ti fa aprire praticamente un cursore che puoi utilizzare senza usare un mouse. Con il tasto F8 nell’avvio si apre si apre il menù di avvio dove puoi scegliere se avviare Windows in modalità provvisoria. (Continua a leggere dopo le foto)



 

Il tasto F9 non ha una funzione precisa, ma cambia molto a seconda del programma con cui lo usate. Su Acrobat, per esempio, serve a mostrare o nascondere la barra del menu; su Windows Media Player serve invece ad aumentare il volume (mentre F8 lo diminuisce e F7 lo disattiva); e così via. Alcuni programmi non lo usano proprio. Se premi Maiusc più F10 nel computer Windows si apre il menù contestuale in Windows che è il menù del tasto destro del mouse. Invece nella maggior parte dei casi ti mostra la barra del menù nella finestra che stiamo usando. Nel Bios il tasto F10 serve per la funzione “salva ed esci“. Premendo il tasto F11 si passa dalla visualizzazione normale allo schermo intero e viceversa, in Excel premuto insieme al tasto SHIFT crea un nuovo foglio di lavoro. L’ultimo tasto sui browser è l’F12 e permette di aprire gli strumenti per gli sviluppatori mentre in ambito office premuto insieme a CTRL e SHIFT apre la finestra di salvataggio (equivalente al CTRL+P).