Facebook, finalmente l’attesa novità disponibile per tutti gli utenti: ecco come sfruttare al meglio l’ultima introduzione del popolare social network. Tutte i dettagli


 

Diciamo la verità: di questi tempi fa sempre comodo una connessione wi-fi alla quale connettersi. Che sia in un ufficio, a casa di un amico o nel bel mezzo di un locale, capita spesso di essere alla ricerca di utenze che ci permettano di risparmiare sul traffico dati, inviando e ricevendo messaggi attraverso le principali applicazioni di messaggistica anche quando il nostro telefonico si va già pericolosamente esaurendo o è scivolato sotto le zero. Se anche voi siete tra quelli che finiscono per farsi coraggio e chiedere ad alta voce “com’è la password del wi-fi?” sappiate che state per ricevere una buona, anzi ottima notizia. Facebook potrebbe infatti a breve un’importante novità da lanciare sul mercato per la gioia dei suoi fedelissimi utenti, ormai abituati a fare i conti con le continue trovate dell’azienda. L’ultimo arrivato in casa Zuckerberg si chiama Find Wifi ed è un nuovo strumento che permetterà di trovare la connessione gratuita più vicina. La rete non dovrà necessariamente essere pubblica: potrà essere anche quella messa a disposizione da attività commerciali nei paraggi o da privati. (Continua a leggere dopo la foto)



La funzione è già stata testata per dispositivi Apple e potrebbe essere ben presto estesa ad utenti Android, a cominciare dal Regno Unito. Utilizzarla sarà semplice, come riportato dall’Huffington Post che ne ha anticipato i dettagli: basterà cercare su Facebook la pagina “Find WiFi” e cliccare “mi piace”. A quel punto vedremo comparire un’icona rossa nel menù dell’applicazione Facebook, sotto “Amici, eventi, gruppi”: cliccandoci si aprirà la lista di wifi liberi. Per funzionare, lo strumento dovrà però necessariamente attivare la geolocalizzazione. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Quest’ultimo dettaglio potrà non piacere a chi mira a proteggere la propria privacy, anche se c’è sempre la possibilità di cancellare le informazioni raccolte dal Registro attività. L’innovazione è da inquadrarsi nell’ambito dello sforzo continuo, portato avanti da Facebook, di connettere il mondo e creare una comunità globale. Lo scopo del social network non sembra più quello di permettere alle persone di mantenere legami con amici lontani, ma quello di diventare indispensabile, risolvendo i problemi degli utenti. E quello della ricerca del wifi libero è uno di questi.

“L’hanno chiusa, è una follia”. Dopo le polemiche delle ultime settimane, facebook interviene contro la popolarissima pagina scatenando le proteste di migliaia di utenti