Aiuto le zanzare! Ma adesso vengono in aiuto addirittura i droni. Ecco come…


 

Project Premonition è il nome di un progetto davvero innovativo che vede Microsoft impegnata nella lotta alle zanzare. La compagnia di Bill Gates sta preparando una flotta di aeromobili a pilotaggio remoto che possano monitorare i cieli delle aree più isolate del pianeta a caccia di zanzare portatrici delle famigerate malattie endemiche ad alto tasso di mortalità.

(continua dopo la foto)








Il progetto è attualmente in fase di ricerca e verranno affiancati anche partner accademici per poterlo rendere realtà nei prossimi cinque anni. Sostanzialmente si tratta di studiare trappole che, grazie a particolari sensori permettano di catturare solo le zanzare e che analizzino i campioni confrontandoli con le informazioni già in possesso salvate su un mega database. I droni dovrebbero trasportare le trappole su ampie aree da monitorare, metodo che attualmente porta via molto in termine di tempi, risorse e sostanze chimiche. Una volta ”decollato”, il progetto potrebbe essere un valido aiuto in un settore di grande importanza per l’uomo.

Potrebbe interessarti anche: Amazon Prime Air, il postino è un drone e consegna direttamente dal cielo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it