WhatsApp, cambia tutto (ancora). Arrivano grandi novità. Dite addio al vecchio modo di scattare (ed inviare) foto e video: cosa ci aspetta tra gif, sticker e una sezione dedicata alla Festa della mamma. Wow!


 

Avete mai provato a condividere una foto su Instagram? Beh, chi lo usa sa quanto è divertente aggiungere dei filtri alle immagini per renderle poi ancora più interessanti. Ce ne sono a decine sul social e uno è più bello dell’altro. Ma per poco rimarrà una prerogativa soltanto di Instagram. WhatsApp infatti si appresta a mettere a disposizione degli utenti una serie di filtri da utilizzare per foto, video e gif. La novità è stata anticipata dall’account Twitter WABetaInfo, costantemente informato sulle funzioni che l’app di messaggistica aggiunge di volta in volta. I filtri, in particolare, permetterebbero interventi che al momento sono tipici, ad esempio, di Instagram e Twitter. Sempre dal canale Telegram di WABetaInfo si apprende che il team di WhatsApp sta testando una nuova interfaccia per la gestione delle GIF, con la possibilità esplorare per categorie e salvare le GIF preferite. Oltre questo, si parla dell’introduzione di sticker, ma non è ben chiaro in che termini questi verranno implementati. (Continua dopo la foto)







Nei messaggi di WABetaInfo, infatti, l’unico contenuto che si riferisce agli adesivi che verranno introdotti mostra un set di faccine riprese da Skype. Tuttavia, quando (o se) verranno davvero introdotti gli adesivi, ci auguriamo che WhatsApp permetterà agli utenti di caricare i propri pacchetti di sticker, esattamente come avviene ora su Telegram e altre app simili. Infine, si parla di una shortcut per rispondere rapidamente ad un messaggio e di una nuova sezione per il profilo, che sarà disponibile nel tab attualmente dedicato allo Stato. (Continua dopo le foto)





 

Per non parlare poi della Festa della mamma in avvicinamento e a quanto pare sta per arrivare su WhatsApp un importante aggiornamento che si andrà ad aggiungere a tutte le altre novità dell’applicativo. Non ci resta solo che aspettare, aggiornare e divertirci come non mai sul servizio di messaggistica più usato del mondo.

Ti potrebbe anche interessare:  Whatsapp, ecco come inviare messaggi che si autodistruggono. Un trucco facile per comunicare senza lasciare tracce, sfruttando un aggiornamento dell’app

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it