“Torni a casa, il suo bimbo sta bene”. Ma, poche ore dopo, l’aggravarsi delle condizioni del piccolo. E ora lotta per non morire. Choc generale. Ecco cosa ha il bimbo

 

La varicella è una malattia esantematica molto contagiosa ed epidemica, che ogni anno colpisce soprattutto soggetti in piena età giovanile. Come la rosolia e il morbillo colpisce con rush cutanei su tutto il corpo e con pustole e vescicole molto dolorose. Nonostante siano disponibili da anni vaccini, ancora oggi in alcuni paesi la varicella è un’infezione molto comune. La varicella è una malattia che si diffonde facilmente soprattutto per via aerea.

Ogni anno soltanto in Italia, secondo un rapporto dell’Istituto superiore di sanità, a esserne colpiti sarebbero quasi 500.000 soggetti.


(Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Una malattia fastidiosa, che scompare settimane dopo l’inizio della cura poliambulatoriale.

(Continua a leggere dopo la foto)

Quello che è successo a Londra a un bambino di due anni, Jasper, ha qualcosa di eccezionale: innanzitutto i medici hanno constatato che la varicella contratta dal piccolo, è una delle peggiori di sempre. Tutti i medici infatti si sono detti sorpresi per la forza e la diffusione totale della malattia sul corpo del piccolo bambino. La madre del bambino, Sarah Allen, ha rilevato un particolare che ha fatto gridare allo scandalo: 48 ore prima, i due erano giunti all’ospedale ma una receptionist della struttura, aveva valutato poco gravi le condizioni del piccolo e li avevi tranquillamente rimandati a casa.

(Continua a leggere dopo la foto)

“Non sono una madre nevrotica, ho un’altra figlia e mi rendo conto se una forma di varicella è più grave di un’altra. Dovrebbero ascoltare di più i genitori” ecco l’accusa lanciata dalla madre del piccolo alla struttura ospedaliera. Il piccolo Jasper poi si è improvvisamente aggravato, e così i medici hanno fatto tutto il possibile per stabilizzarlo e continuare il percorso di uscita dalla malattia. Il bimbo è stato ricoverato 5 giorni, con le flebo a causa delle piaghe dovute alla malattia. “Bisogna sensibilizzare i genitori a vaccinare i propri bimbi. Oggi Jasper è ancora sotto osservazione per controllare che non ci siano stati danni al cuore” ha concluso così la madre alle domande dei giornalisti di Metro.co.uk e adesso si attendono solo i tanto sperati miglioramenti.

”Ha una banale varicella”, minimizzavano i medici. Non avevano capito che, invece, quelle bolle nascondevano un’altra terribile verità

Pubblicato il alle ore 12:41 Ultima modifica il alle ore 11:32