“Cos’ha tra le cosce?’’. Choc all’agenzia funebre: stanno per trasferire il corpo nella bara per celebrare il funerale ma, mentre lo sollevano di peso, vedono qualcosa di “assurdo” sbucare dal suo interno. Nessuno ha mai assistito a una scena simile e la paura rende tutti inermi. I parenti della defunta sono ancora sconvolti. Noi non commentiamo

Questa storia ci ha fatto venire un brivido sulla pelle. Perché è una cosa che non avevamo mai sentito. Per questo proviamo a immaginare la faccia dei responsabili dell’agenzia funebre che si sono trovati ad assistere a questo ‘’spettacolo” sconvolgente. Iniziamo con il dire che questo fatto assurdo è accaduto in Sud Africa, nella Eastern Cape province. Nomveliso Nomasonto Mdoyi, una mamma 33enne che viveva nel villaggio di Mthayisi, un bel giorno, quando si è svegliata, si è resa conto che faticava a respirare. Poco dopo è morta.

Il suo corpo, allora, è stato affidato un’agenzia di servizi funebri che si sarebbe occupata della sepoltura della donna. Ma, il giorno prima del funerale, per la precisione 10 giorni dopo la morte della donna, lo staff dell’agenzia ha notato qualcosa di strano tra le cosce delle donna. “Ma cosa è?”. Si sono chiesti tutti la stessa cosa. Poi hanno avuto la risposta assurda: quella cosa che spuntava dalle cosce della donna era un feto morto. Ma come era possibile che fosse uscito di punto in bianco dal corpo di una donna defunta? Un fatto davvero assurdo.


Ma come è possibile? Secondo gli esperti medici del posto – come riporta il Daily Mail – il rilassamento dei muscoli dopo la morte ha permesso al feto morto di essere espulso dal corpo della madre. ‘’Quando abbiamo spostato il corpo dalla barella alla bara – ha detto il responsabile della Lindokuhle Funeral Fundile Makalana – abbiamo visto che tra le gambe della donna c’era un feto morto. Siamo rimasti senza parole. Il bambino, appunto, era morto”.

“Ma noi ci siamo spaventati a morte e non abbiamo nemmeno avuto il coraggio di controllare il sesso del feto’’. E ancora: ‘’Lavoro nel settore da più di 20 anni ma, nella mia carriera, non mi era mai capitato di vedere nulla del genere”. La madre della donna morta, Mandzala Mdovi, 76 anni, è rimasta letteralmente scioccata quando ha appreso cosa era successo.

‘’Nella mia vita non ho mai sentito nulla di simile. Cosa è successo alla mia bimba?’’ ha detto in lacrime la madre della donna morta. ‘’Già ero sconvolta dalla morte di mia figlia e, ora che è morta, devo scoprire che era anche incinta e che quindi ho perso anche un nipote? Ma dov’è Dio in queste circostanze?’’, piange disperata. La donna e il suo feto sono stati poi seppelliti insieme. Non è ancora chiaro se il piccolo avesse avuto possibilità di salvarsi. Il ‘’parto nella bara’’ è una condizione medica che prevede l’espulsione del feto dopo la morte. Durante la decomposizione del corpo, i tessuti si allentano e il corpo rilascia alcuni gas che provocano il prolasso dell’utero e l’espulsione di eventuali feti. Nessun bambino è mai sopravvissuto al ‘’parto in bara’’.

“Ci dispiace… sono morti”. Funerale choc. Hanno appena avuto due gemelli, la bimba nasce morta e dopo poche ore la notizia tragica: “Se n’è andato anche lui”. Distrutti e avviliti organizzano il funerale, ma quello che accade durante la cerimonia è pazzesco

Pubblicato il alle ore 15:33 Ultima modifica il alle ore 18:45