Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Sette neonati morti tra le fiamme”. Devastante incendio in ospedale: tragedia senza precedenti

  • Storie

Un incendio devastante ha colpito un ospedale pediatrico nella notte di sabato, causando la morte di almeno sette dei dodici neonati ricoverati nella struttura. Le fiamme, innescate dall’esplosione di una bombola d’ossigeno, si sono propagate rapidamente. L’allarme è scattato intorno alle 23.30.

I vigili del fuoco sono intervenuti prontamente, riuscendo a trarre in salvo dodici neonati con l’aiuto del personale presente. Nonostante gli sforzi eroici dei soccorritori, sei bambini sono stati dichiarati morti sul posto, mentre un settimo è deceduto successivamente durante il trasferimento in un altro ospedale. Cinque neonati restano ricoverati in terapia intensiva, mentre le autorità indagano sulle cause e le responsabilità di questa tragedia.

Leggi anche: “Almeno 4 morti e 27 feriti”. Crolla la terrazza del ristorante, tragedia sul lungomare


Tragedia senza precedenti: sette neonati morti nell’incendio dell’ospedale

Tragedia in India. L’ospedale, situato a Vivek Vihar, un quartiere densamente popolato della parte orientale di Nuova Delhi, è ora al centro delle indagini. Questo drammatico evento ha scosso profondamente la comunità locale, già provata da recenti difficoltà sanitarie. Vivek Vihar, conosciuto per i suoi vivaci mercati e la sua vita urbana dinamica, è ora un luogo di profondo dolore e sgomento.

Un alto funzionario di polizia ha dichiarato che i corpi dei neonati deceduti sono stati trasferiti all’ospedale GTB per l’autopsia. La polizia ha avviato un procedimento legale contro il proprietario dell’ospedale, per accertare eventuali negligenze. Secondo Atul Garg, direttore dei vigili del fuoco di Delhi, l’ipotesi prevalente è che l’incendio sia stato causato da un’esplosione in una bombola d’ossigeno, che ha permesso alle fiamme di diffondersi rapidamente.

Le indagini sono in corso, con le autorità impegnate a ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e a identificare possibili violazioni delle norme di sicurezza. Intanto, la comunità della capitale indiana si è stretta intorno alle famiglie colpite, offrendo sostegno in questo momento di insopportabile dolore. Ma lo choc in questo momento non è solo in India. Tutto il mondo è scosso da questa tragedia.

Questo tragico incidente solleva questioni urgenti sulla sicurezza delle strutture sanitarie in India, specialmente quelle che ospitano i pazienti più vulnerabili. La tragedia di Vivek Vihar, spiegano giornali locali, evidenzia la necessità di rigorosi controlli di sicurezza e la responsabilità degli amministratori ospedalieri nei confronti dei loro pazienti.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004