Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Sconfigge la leucemia e trionfa nel canottaggio, la vittoria (in tutti i sensi) di Leonardo

  • Storie

 

Il figlio 14enne è sul podio al Meeting Nazionale di canottaggio. Facilmente immaginabile la gioia e la commozione dei genitori di Leonardo, entrambi allenatori in quella disciplina, e fin qui nulla di strano se non fosse che il loro bambino, per raggiungere quel traguardo, ha dovuto lottare contro una bestia feroce, la leucemia. Quella medaglia al collo dopo duemila metri e una fatica terribile ai remi, è la conferma della fine di un incubo. A fare il tifo per lui c’è anche il campione olimpico Giuseppe Abbagnale, ora presidente della Federcanottaggio, che ha seguito dall’inizio la storia di Leonardo.

 

(Continua dopo la foto)


Tutto inizia nel 2012. Bollicine violacee sul corpo di Leonardo, corsa all’ospedale, verdetto tremendo: una delle forme più violente di leucemia. Ricoveri lunghi settimane, chemioterapia, cortisone che fa ingrassare Leo quasi fino a scoppiare. La terapia gli toglie la forza. Poi, finalmente le condizioni di Leonardo di stabilizzano, il suo fisico di atleta, seppur stremato, alla fine ha la meglio. Ora si può cominciare a pensare al trapianto di midollo. Dopo mille peripezie alla fine è deciso: sarà papà Marco, il donatore e l’intervento riesce perfettamente. E così, lentamente, inizia il percorso della guarigione e dopo un anno esatto dal trapianto ricomincia a fare una vita normale, il professore gli dà il via libera. “Quando mi – ha raccontato Leo – puoi tornare ad allenarti, allora ho capito di essere veramente guarito, di avercela fatta”. La sua storia deve essere un esempio di speranza per le migliaia di giovani che combattono ogni giorno questa brutta malattia.

Potrebbe anche interessarti: Ha la leucemia, ma realizza il suo sogno. Il piccolo JP e il canestro più bello del mondo


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004