Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Pagate il pranzo di Natale”. La nonna ha deciso i prezzi: bonifico anticipato anche dai nipotini

  • Storie
nonna fa pagare cena natale

Il Natale è in arrivo e siamo tutti più buoni, insomma, quasi tutti. A una manciata di giorni dalla festa più attesa e amata dai Cristiani e non solo fa discutere la storia di una nonna protagonista di un gesto davvero insolito che riguarda la cena di Natale. Ovviamente oltre all’importanza religiosa e spirituale il Natale si caratterizza anche come occasione per riunire i familiari e trascorrere del tempo insieme in pace e serenità (o almeno si spera, ndr).

Organizzare una cena di Natale coi fiocchi è sicuramente è un bell’impegno. Bisogna fare gli inviti e soprattutto preparare le prelibatezze da mettere a tavola. Quindi va fatto un bell’elenco della spesa e poi si sa che non tutti mangiano le stesse cose. E il vegano, il vegetariano, il celiaco, quello che sta a dieta, insomma, c’è da stare attenti. Così questa signora di 63 anni, stanca di dover affrontare tutti i preparativi e le spese da sola ha preso una decisione sicuramente insolita.

Leggi anche: Allarme sul cenone di Natale, cosa dicono e suggeriscono gli esperti

nonna fa pagare cena natale


La nonna fa pagare la cena ai commensali: soldi anche dai nipotini

La signora Caroline Duddridge, una nonna britannica, ha deciso che tutti i parenti, figli e nipoti compresi, che parteciperanno alla cena dovranno pagare la loro quota. La 63enne ha rilaciato un’intervista alla BBC nella quale spiega che non è la prima volta che lo fa, anzi ormai la sua è diventata una abitudine. Tutto ha avuto origine a causa del poco aiuto ricevuto durante i preparativi della cena.

nonna fa pagare cena natale

“Ci sono alcuni che pensano che io sia un po’ ‘Scrooge’ (il protagonista del classico racconto A Christmas Carol di Charles Dickens), ma i miei amici pensano che sia una buona idea” ha detto la donna alla BBC. La sua non è una provocazione né tantomeno uno scherzo. Infatti lei stessa afferma che “se non paghi prima, non verrai“. Fin dal 2016 la donna si fa inviare un bonifico dai partecipanti alla cena di Natale.

Per farlo nonna Caroline ha creato una vera e propria tabella dei prezzi. Il costo varia in base all’età e alle possibilità economiche dei membri della famiglia. La spesa totale arriva a 200 euro. Ai suoi due figli chiede 30 euro ciascuno, mentre alle tre figlie 10 euro. Non sfuggono alla regola neppure i nipoti: quelli che hanno più di 5 anni pagano 5 euro, quelli più piccoli invece tra i 2 e i 5 euro. E chi non paga non mangia.

“Un morto e diversi feriti”. Terremoto di 7,4 della scala Richter: la scossa a notte fonda


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004