“Non riuscivo a resistere. Raschiavo i muri e mangiavo la vernice”. Il racconto delle incredibili voglie di una mamma incinta. Ecco tutto quello che faceva (e, soprattutto, perché)

 

Altro che cioccolata, dolci e prelibatezze varie. L’incredibile voglia sviluppata da questa ragazza durante la gravidanza è davvero incredibile. E no, non si tratta nemmeno di sigarette o di qualche capriccio particolare. Jenny è infatti diventata famosa per aver iniziato a mangiare pareti e pavimenti di casa sua.

(Continua a leggere dopo la foto)


Sì, avete capito bene. A raccontare l’incredibile storia di questa 30enne di Liverpool è il quotidiano inglese Mirror: la giovane è oggi mamma di un bellissimo bimbo di nome Rylee, ma a far scalpore sul web è il suo racconto di quanto successo prima del parto. Jenny, infatti, era arrivata a raschiare il muro dell’abitazione in una ciotola, così da mangiare i residui come fossero cereali.

“Mi piaceva raschiare le pareti, lo facevo quando il mio fidanzato non c’era, speravo che nessuno dei vicini mi vedesse”, ha raccontato Jenny, che ha nascosto la cosa sia al compagno Stephen Connor che alle amiche per mesi. Alla fine, però, nonostante un notevole imbarazzo si è trovata a confessare tutto. Nel frattempo, Jenny era stata colpita da stipsi e aveva dei problemi ai denti.

Dopo essere stata visitata, le è stato diagnosticato un disturbo compulsivo chiamato Pica, che porta le persone a mangiare prodotti non alimentari. Una patologia pericolosa, perché mette a rischio la salute portando all’ingerimento di sostanze tossiche. La ragazza ha continuato ad aver anche dopo il parto, ma grazie ai medici ha vinto questa terribile tentazione e si è finalmente riappropriata della sua vita.

{loadposition intext}

“Da 22 anni riesco a mangiare soltanto salsicce e patatine fritte. Aiutatemi”. L’appello di questo ragazzo che vive una situazione unica al mondo. Ecco la sua incredibile storia