Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Non riusciva più a mangiare, muore a 32 anni. L’intervento poi le complicazioni choc: lascia 4 figli

  • Storie

Morta di fame dopo un intervento per perdere peso. La storia di questa mamma 32enne sta facendo il giro di siti e social network. Poco più di un anno fa era volata in Turchia per sottoporsi a una gastrectomia, nota anche come gastric sleeve, per dimagrire, ma qualcosa è andato storto. Come ha denunciato la famiglia della giovane donna, che lascia 4 figli, si è ammalata subito dopo l’operazione. Non poteva mangiare cibi solidi senza vomitare. I suoi denti erano marciti e aveva perso i capelli.

Così ha cominciato a vomitare e perdere peso fino a perdere la vita. Secondo il marito della 32enne, la situazione ha iniziato a peggiorare poche settimane dopo l’operazione. A luglio era in attesa di essere trasferita in un ospedale di Londra per sottoporsi a un intervento chirurgico salvavita di trapianto di fegato. A raccontare i dettagli di questa tragica vicenda, la BBC e da altri media inglesi.

Leggi anche: “Oddio, ma sono impazziti”. Choc all’imbarco del traghetto, poi la terribile notizia: “È morto”


Morta di fame a 32 anni dopo un intervento per perdere peso

Si chiamava Shannon Meenan Browse, era originaria di Londonderry, in Irlanda del Nord ed è morta alla fine del mese di agosto all’ospedale Altnagelvin di Derry per “insufficienza multiorgano” dovuta a “malnutrizione causata dalla gastrectomia”.

“Il peso può essere sostituito, ma le vite no. Prima di viaggiare all’estero per qualsiasi trattamento pensateci bene. C’è di più nella vostra preziosa vita che rischiare tutto per adeguarsi alle leggi della società”, ha detto il fratello della vittima su Facebook.

Anche il padre di Shannon ha consigliato di “guardarsi intorno prima di decidere di farsi curare all’estero”. Tra l’altro quello della 32enne non sarebbe un caso isolato. In una inchiesta pubblicata a marzo scorso, la BBC ha reso noto che 7 pazienti britannici che si erano recati in Turchia per un intervento chirurgico per la perdita di peso sono morti dopo le operazioni effettuate lì, mentre altri sono tornati a casa con gravi problemi di salute.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004