Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ci hanno lasciati qui”. Crociera choc, la nave va via e lascia passeggeri sull’isola: “Senza soldi e medicine”

  • Storie

Una di quelle situazioni in cui nessuno vorrebbe mai trovarsi, è quella di otto turisti ancora oggi bloccati su un’isola dell’Africa centrale, abbandonati dalla nave da crociera della Norwegian Cruise sulla quale si trovavano. Senza soldi, senza medicine, totalmente o quasi in balia degli eventi senza che nessuno, al momento, abbia mosso un dito. A raccontare la storia è una coppia di coniugi che rivela come, tra l’altro, tra gli otto ci siano anche una donna incinta ed una coppia di anziani.

>>“Diecimila euro a serata”. Cifra choc per avere la coppia nata al Grande Fratello: scoppia il caso, hanno scoperto chi sono

Stavamo facendo un giro dell’isola, ma poi abbiamo avuto un problema durante il tour e non ci hanno riportato indietro in tempo. Eravamo convinti che sarebbero tornati a prenderci, soprattutto perché tra di noi c’era una donna incinta, ma poi nessuno si è fatto vivo. E, ancora oggi, siamo bloccati qui”, hanno raccontato Jay e Jill Campbell al KSNB4.


Nave da crociera abbandona otto turisti sull’isola di São Tomé

I Campbell erano in vacanza da solo otto giorni e la nave, partita dal Sud Africa, si era fermata sull’isola di São Tomé per le visite dei turisti. Una visita che per il gruppo si è protratto oltre l’orario di ripartenza. Il risultato è stato che la nave è salpata senza di loro continuando poi il viaggio nonostante le richieste di soccorso. Raccontano ancora i coniugi Campbell.

“Stiamo cercando di ottenere il permesso di salire a bordo della nave su un altro porto africano, ma è davvero difficile. Speriamo che tutto si risolva per il meglio, perché qui ci sono diverse persone anziane, tra cui una soffre anche di problemi cardiaci. Abbiamo pagato molto per questo viaggio, quindi speriamo di condurre il resto del viaggio e di arrivare in Spagna”.

La Norwegian Cruise Line ha rilasciato un lungo comunicato: “Nel pomeriggio del 27 marzo, otto passeggeri che si trovavano sull’isola da soli o con un tour privato hanno perso l’ultimo tender per tornare alla nave, quindi non rispettando l’orario della partenza, previsto per le 15. Anche se si tratta di una situazione molto spiacevole, gli ospiti sono responsabili di assicurarsi di tornare alla nave all’orario pubblicato, che viene ampiamente comunicato tramite l’interfono della nave, nelle comunicazioni quotidiane e affisso poco prima di scendere dalla nave. Siamo in contatto con gli ospiti e forniremo ulteriori informazioni non appena saranno disponibili”.

-->

Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004