Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Mi vuoi sposare?”. La proposta di nozze e lei muore pochi istanti dopo. Arrestato il fidanzato

  • Storie
Donna Morta Dopo Proposta Nozze

Ha preso una piega sconvolgente la terribile storia del decesso di una donna, morta subito dopo la proposta di nozze da parte di quello che sarebbe diventato suo marito. Lei aveva perso la vita dopo essere caduta improvvisamente da una scogliera, precipitando per oltre 30 metri. L’impatto era stato inevitabilmente fatale e il dolore per la sua famiglia indescrivibile.

A raccontare come fossero andati i fatti era stato l’uomo, che era presente al momento della tragedia. Ma ora è emersa un’altra verità su questa donna morta dopo la proposta di nozze. Effettivamente i familiari della 39enne non erano mai apparsi convinti da questa ricostruzione dei fatti e la polizia, alla luce di attente indagini, ha scoperto una cosa tremenda.

Leggi anche: Morta sotto gli occhi del futuro marito. “Volevamo un ricordo romantico”, ma la proposta di matrimonio è finita in tragedia

Donna Morta Dopo Proposta Nozze


Donna morta dopo la proposta di nozze: l’agghiacciante verità

A perdere la vita era stata Yesim Demir, una donna di 39 anni morta appunto dopo la proposta di nozze mentre era su questa scogliera insieme al partner Nizamettin Gursu di 42 anni, a godersi una vacanza. Lui aveva fatto sapere alle autorità di aver ottenuto il sì al matrimonio da parte della compagna e che poi quest’ultima era precipitata, a causa di una fatalità. Si era allontanato un attimo, quando aveva sentito urlare lei e aveva sentito il rumore del mare per l’impatto del corpo della 39enne.

Donna Morta Dopo Proposta Nozze

La morte di Yesim è avvenuta nel luglio scorso, ma ora la polizia ha tratto in arresto il fidanzato perché accusato di omicidio volontario. Il dramma si era consumato in Turchia, a Capo Polente, precisamente a Canakkale. Il 42enne aveva dichiarato all’epoca dei fatti: “Abbiamo scelto di raggiungere la scogliera perché è un posto romantico e volevamo avere un ricordo di questo momento. Abbiamo bevuto un po’ di alcol, è successo tutto velocemente. Ha perso l’equilibrio ed è caduta“. Invece l’avrebbe uccisa e ad incastrarlo sarebbe stato l’anello scelto per la proposta.

Lui aveva detto di averle messo l’anello al dito perché voleva sposarlo, invece il brillante è stato ritrovato nel pantalone dell’uomo. I familiari della vittima erano certi del fatto che la 39enne volesse lasciarlo. E quindi ci sarebbe stata la lite e la colluttazione con il compagno che poi l’avrebbe spinta giù. I parenti avevano anche aggiunto che la donna soffriva di vertigini, quindi mai si sarebbe sporta troppo dalla scogliera. Gursu è ora rinchiuso in prigione.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004