Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“È crollato per terra”. Max, 14 anni, folgorato a casa dopo un banalissimo gesto

  • Storie

Uno choc fulminante causato dal cellulare in carica. Questa è stata la causa della morte di Max Willyan dos Reis Gomes, 14 anni, fattoria della sua famiglia nelle zone rurali di Alexânia (GO), nei dintorni del Distretto Federale, in Brasile.

Secondo una zia del giovane, la scarica elettrica ha tolto la vita al ragazzo all’istante. Uno choc per tutta la famiglia, che ha assistito alla scena senza poter fare niente per salvare la vita del ragazzo. Max aveva messo il telefono in carica e stava è stato colpito da una scarica elettrica.


Scarica elettrica dal cellulare in carica: 14enne morto

“È stato tutto molto veloce. – ha raccontato la zia della vittima, Marilene Gomes da Silva Maia, 43 anni, commerciante di Metrópoles – Ha messo in carica il cellulare e stava uscendo con il telefono in mano quando ha ricevuto la scossa ed è caduto in terra”.

Max Willyan dos Reis Gomes morto scarica elettrica cellulare

“Quando la madre lo ha visto pensava fosse caduto in terra, poi quando si è accorta che stava tremando ha capito che c’era qualcosa che non andava – ha raccontato ancora la donna – Max è stato scaraventato sul pavimento, è successo tutto in un instante”.

Richiamato dalle urla della moglie, il padre del 14enne ha provato a rianimarlo ma tutti i suoi tentativi sono stati vani. “Mio fratello ha provato a fare manovre di soccorso, in quel momento anche io sono arrivata sul posto. Avevo qualche speranza, – ha concluso la zia della vittima – ma dopo mi sono accorta che per lui non c’era più niente da fare”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004