Mangia una fetta di anguria e muore improvvisamente. Una fine orribile ma che sta facendo incuriosire tutti. Il motivo? Riguarda la strana morte del padre di quest’uomo: possibile che si tratti solo di casualità? Giudicate voi…

Un destino legato da una tragica fatalità, l’incredibile vicenda di Giuseppe Viviano, morto (sembra) nello stesso identico modo in cui è deceduto anche il padre. Il minimo comune multiplo di questa triste storia è, pensate un po’, un frutto estivo: l’anguria. Era andato a correre Giuseppe quella sera, sfidando la serata afosa. Rientrato a casa, ha assaggiato una fetta di cocomero. Poi ha sentito una fitta al petto, un dolore atroce. Gli è mancata l’aria, si è piegato su se stesso.

Giuseppe Viviano non ha avuto scampo, è morto in pochi minuti, sotto gli occhi dei familiari. Inutile la telefonata al 118, inutile l’intervento dei medici con l’ambulanza. Il postino 46enne è stato stroncato da un infarto o forse da una congestione. La tragedia è avvenuta ieri sera, in via Troiano, al rione Paterno. La notizia ha raggelato gli animi di conoscenti e amici. Centinaia i messaggi di cordoglio sono giunti alla famiglia.

(continua dopo la foto)


{loadposition intext}

Innumerevoli i ricordi che gli amici hanno postato su Facebook. Viviano lavorava all’ufficio postale di Olevano sul Tusciano, dopo aver prestato servizio a Battipaglia e a Eboli. Prima dell’assunzione a Poste Italiane, il quarantaseienne aveva lavorato ad Agropoli come guardia giurata. Viviano era subentrato nel posto di lavoro del padre, deceduto anni fa per un malore simile, nel quale l’anguria sembrerebbe essere la causa principale. I due sfortunati ebolitani erano conosciuti in città con il soprannome di “Cia’ Cia’”. Domani mattina alle 10,30 si terrà la cerimonia funebre, nella chiesa del Sacro Cuore al rione Pescara. Una fine atroce e una causa che fa rabbia, se dovesse essere confermata. 

Ti potrebbe anche interessare: Pancia enorme (sembra che abbia ingoiato un’anguria intera), barba incolta, faccia stravolta: il famosissimo attore è ridotto davvero male. E pensare che fino a qualche tempo fa, gli bastava uno sguardo per far capitolare le donne (di tutte le età)

Pubblicato il alle ore 08:52 Ultima modifica il alle ore 11:33